Quando il giudice vince

by Orkaloca marzo 9 Judging

Stamattina ho trovato nella mia posta una mail che più o meno suonava così: "A un quilt show uno dei giudici aveva esposto un quilt e ha anche vinto un premio. Come è possibile? E' giusto?"

Domanda interessantissima, dubbio lecito per chi non sa cosa accade dietro le quinte, ed ecco la risposta

Dipende dal quilt show specifico e da come è organizzata la giuria. Non so a che show si riferisca lo specifico caso, ma posso parlare con cognizione del Festival of Quilts di Birmingham, dove questa situazione può accadere, ed è accaduta.

Quando lo show è grande, con tanti quilt e molte categorie, ci sono più team di giudici che valutano i quilt. Ad ogni team è affidata una categoria. Sappiamo che i giudici sono anche quilter e che spesso vogliono partecipare, quindi a ogni giudice viene chiesto con largo anticipo se e in quale categoria iscriverà un quilt. Un giudice non viene mai assegnato alla categoria nella quale sia presente un suo lavoro.

Inoltre nessuno, nè i giudici nè lo staff che lavora a supporto nell'ufficio giudici, conosce i nomi degli autori dei quilt. Tutto quello che gli organizzatori passano sono liste di numeri.

Ogni giudice sa quanto sia importante il suo ruolo e nessun giudice serio direbbe mai agli altri giudici di avere un quilt nel concorso e quale sia. Non fino a che tutto il lavoro di giuria e assegnazione premi non sia terminato.

Quindi come potete vedere è possibile e onesto che un giudice faccia concorrere un quilt in uno show in cui giudica, perchè comunque non giudicherà il suo quilt e nessuno saprà che ha un quilt in concorso.

Le cose si complicano un po' se il concorso è piccolo e c'è un solo team di giudici. In questo caso di solito ai giudici viene vietato di partecipare, ma a volte, per qualche ragione, può anche succedere. 
In questo caso il giudice giudica tutti i quilt tranne il suo e verrà sostituito nel giuizio di quel quilt da un'altra persona. Agli altri giudici viene detto qualcosa come "il giudice ha riconosciuto un quilt di un amico e ritiene di non poterlo valutare obiettivamente"  

Quindi come vedete è possibile che un giudice partecipi al concorso. I giudici prendono molto seriamente il loro ruolo e fanno di tutto per far si che la valutazione dei quilt e l'assegnazione dei premi sia un processo onesto e corretto.

Infine si deve considerare che un giudice è di norma prima di tutto un quilter con una grande esperienza e una solida conoscenza di come un quilt vada progettato e realizzato. Non è quindi strano che possa produrre quilt vincenti.

Spero che questo risponda ai vostri dubbi, ma se ne avete altri lasciatemi un commento :) 

Quest'anno al FoQ a Birmingham si terranno due conferenze dal titolo "Cosa guardano i giudici" per spiegare il processo di valutazione dei quilt. Se siete curiosi partecipate!


tagz:
Commenti chiusi