Trapunto Fiorentino

by Orkaloca agosto 14 Judging * traditional

Terminato con successo il secondo modulo di studio del "Quilt judging course" ecco che devo subito cominciare a lavorare per il terzo e quarto per i quali dovrò fare una ampissima ricerca sulle tecniche e sui materiali in uso nel mondo del quilt, sia tradizionali che artistiche, e provare ognuna di esse fornendo un campione.
Un lavorone insomma, grosso, lungo, ma che mi permetterà di avere chiaro in mente cosa comporta l'uso di ogni tecnica, quali pregi, quali difficoltà.
In questo modo potrò meglio giudicare i quilt che le usano.

Ieri ho deciso di provare una tecnica che da tanto mi incuriosiva ma che non avevo mai avvicinato: il trapunto fiorentino (TF) o boutis.

Il TF consiste di due strati di tessuto, in genere bianco, e una leggera imbottitura in mezzo. Si trapunta formando disegni e motivi di riempimento ed a trapunto finito si imbottiscono ben bene le parti principali dei disegni che così diventano cicciottosi e risaltano sul fondo trapuntato.

Per imbottire i singoli pezzetti si usa imbottitura in fiocco o un grosso filo di lana e lo si fa passare atraverso un'apertura ottenuta scostando i fili della stoffa del retro.

Nel mio caso ho deciso di usare per la stoffa frontale dello shantung di seta bianco, per il retro un cotone lasco. L'imbottitura è di cotone mentre per imbottire le singole parti ho usato della lana.

Ed ecco il risultato :) Un piccolo campioncino 5x8 pollici che mi ha dato molta soddisfazione e mi ha lasciato la voglia di farne ancora :)


tagz:

Commenti (4) -

mammaste
14/08/2012 13:23:13 #

è bellissimo, molto fine e di grande effetto !

Gabriella
14/08/2012 16:24:55 #

Molto, molto elegante!!

rita milocco
16/08/2012 18:28:32 #

Tutti i mei complimenti per il grande impegno che comporta questa "avventura"
Rita di udine

orka
16/08/2012 23:08:36 #

Grazie di cuore dei complimenti Smile

Rita: ho iniziato il corso pensando che sarebbe stato impegnativo ma mi son resa conto di quanto solo durante l'incontro iniziale, lo scorso anno, quando ci han presentato il programma, e poi man mano svolgendolo.
Più impegnativo del previsto, si, ma molto completo e bello.
Sto imparando un sacco di cose Smile

Commenti chiusi