Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Perchè in fondo son una viziata...


e quel che voglio lo ottengo.
Ci può volere più o meno tempo, ma arriva :p

Dovete sapere che una cosa che non è mai mancata nelle case di famiglia è (a parte la macchina per cucire) la sedia a dondolo.

La nonna ha quella classica fatta +o- così:

I miei hanno quella artistica fatta suxgiu così:

Anche la suocera ce l'ha, simile a quella dei miei.

E io? :p

Io nel lontano '99 scoprii che le sedie a dondolo non son mica fatte tutte così!
Ero al primo anno di università e in uno dei miei giri per magazzini di mobili/cianfrusaglie/carabattole la vidi, e ci misi un po' per capire cosa fosse, e compresolo pensai "ma che genialata!"

Perchè era sì una sedia a dondolo, ma senza i "pattini" tondi sotto che, diciamocelo, di spazio ne portano via un sacco. Lei no.
Lei aveva una base quadrata stabile, poco più grossa di quella di una sedia normale, e la seduta oscillava grazie ad una serie di bascule, leve oscillanti di legno.

Una meccanica in realtà tanto semplice da parer banale, ma che mi lasciò stupefatta.

Ammetto che ci feci un serio pensiero, non costava nemmeno tanto, ma poi che volete, sei studente fuori sede, non sai quante case cambierai in 5 anni, una sedia a dondolo non è proprio essenziale (lasciamo perdere il dettaglio che invece mi son sempre portata appresso un tavolo enorme e pesantissimo!)
Ricordo che presa dal pentimento tornai un po' di tempo dopo a prenderla ma ciccia, era andata.

Da allora io ho sul gargarozzo questo tipo di sedia a dondolo, che poi ho scoperto chiamarsi "basculante" o "poltrona da allattamento" (come se solo le allattanti possano godere del dondolare, groan)

Entrati in casa nuova, dopo il matrimonio, ogni tanto ci provavo "come mi piacerebbe la sedia a dondolo!"
E Lone mi ha sempre detto "se trovi dove metterla la puoi prendere!"
Una rapida occhiata in giro faceva accantonare l'idea.

Ma ora sto rifacendo lo studio e ho pensato che davanti alla finestra ci starebbe proprio bene una sedia a dondolo :p
Così mi son attaccata a google per scoprire che si, c'è chi le vende, ma ragazze ci vuole un rene e mezzo!
I prezzi variano a seconda del modello, ovviamente, ma non son mai bruscoli.

Così, dato che io l'usato non lo disdegno mai, ho chiesto alla grande fonte di CoseVarie: Ebay.

Nella sezione annunci ho trovato 4 poltrone così in vendita da privati intorno a milano. Dove "intorno" sta per "inculoailupi a nord del nord della brianza".
Ho iniziato a contattare i venditori.
Il primo aveva deciso di tenersi la sedia ma non di cancellare l'annuncio. -_-
Il secondo non aveva fissato un prezzo "la do al migliore offerente" (eh si e io sto ad aspettare che fai un'asta a modo tuo)
Il terzo non aveva il poggiapiedi (non che mi fosse essenziale) ma stava davvero infognatissimo
Con la quarta (che avevo lasciato in fondo perchè aveva un prezzo un filo più alto delle altre ma aveva il poggiapiedi, lo schienale reclinabile -che è molto raro- e stava a milano città) ecco uno spiraglio. Mi risponde che è in parola con un'altra persona che deve confermare entro la giornata. se non lo sente mi richiama.
Questo l'altroieri.

Aspetto quindi fremente una mail o una telefonata o uno sms ma nulla.

Ieri mattina non ce la faccio più, mando una mail chiedendo se la sedia fosse stata ritirata.

Dopo poco suona il telefono, è lei, la sedia c'è ancora e dato che il tipo non s'è fatto sentire lei si ritiene libera di passare al prossimo in coda.
EVVAIIIIIII

Quattro chiacchiere e ci accordiamo.
E così stamattina sono andata a prendermi il mio nuovo giocattolino *___* E ve la presento in tutta la sua bellezza:

Questa è ovviamente solo la struttura.
Ho ritirato anche tutta la cuscineria ma è vecchia e sinceramente ha lo stesso odore che girava in laboratorio quando affettavo parti di mucca :p
Quindi dato che comunque avrei rifatto le coperture, ne aprofitto e rifarò ex-novo tutti i cuscini.

Ho comunque voluto posare i cuscini originali sulla sedia per provarla e vedere se è davvero comoda come me la immaginavo e ... ragazze... dritta è comoda ma con lo schienale un po' reclinato...

MIODDIOOOOOOO

Son felicissima!!!

In tutto cio chi c'è rimasta male è stata la genitrice perchè aveva pensato di regalarmela lei a natale. Ma non me lo aveva detto così io son andata per la mia strada. E io dal dire al fare, se son convinta, non ci metto mica tanto.
Voglio una cosa, la cerco, la trovo... è come voglio io? Si? me la posso permettere? Si?
Basta non mi serve altro che il tempo materiale di andare a prenderla. In questo caso 2 ore circa tra andare caricare far due chiacchiere e tornare.

Però la genitrice la devo ringraziare lo stesso perchè ha deciso che se anche non l'ha materialmente presa lei, me la finanzia :)))
AOH, NATALE QUANDO ARRIVA ARRIVA :p

Grazie ste!


tagz:
Comments are closed