Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Origami

by orkaloca April 13 riflessivando

Ho fatto il mio primo origami che avrò avuto 7 anni.
La genitrice madre ha avuto anche questa passione, aveva un bel libretto e mi insegnò all'epoca a fare la gru che sbatte le ali e comunque a leggere le istruzioni del libro, nonchè la differenza tra una piega "a monte" e una "a valle".
Pure la maestra delle elementari ce li fece fare, a forma di barca, casetta, testa di cane e gatto, per i nostri progetti artistici.

Crescendo non sono certo diventata una origamo-dipendente ma li ho sempre apprezzati e mi è sempre piaciuto farli, così ho comprato altri libri rispetto a quello iniziale di mia mamma, e ho provato modelli sempre più complicati.

E più son difficili e più c'è gusto.

Il più complicato che ho mai fatto è stato l'origami di un coleottero.
Livello di difficoltà secondo il libro: IMPOSSIBILE.
Eh ma caro mio libro, se mi metti "impossibile" TU MI SFIDI!

Circa 50 passaggi, un foglio da 1mt di lato e 3 ore dopo avevo in mano il mio bel coleottero. Si, da un foglio da 1x1mt è venuto un coleotterino poco più grande di una mano :) Ma che soddisfazione!

Al gusto della sfida unite il fatto che l'origami richiede estrema precisione, che ben si adatta alla mia indole da madama precisetti, e capirete come possa piacermi molto farne.
E negli anni ho sviluppato una notevole abilità. Ne sono coscente ed è inutile dire di no.

Ieri al parco il nuovo responsabile guide e didattica mi spiegava il nuovo percorso sulle piante e a un punto mi ha detto "eh sai poi ci son da fare dei fiori ad origami... ma tranquilla, sono semplici, hai mai fatto un origami?"
Mi è venuto spontaneo, senza alcuna malizia o sparaposaggine, rispondergli "si, e sono anche molto brava"

Lui mi ha guardata con chiaro pensiero "ma quanto se la tira questa!"
Io mi son meravigliata di aver detto quella cosa perchè penso sia la prima volta in vita mia che mi viene spontaneo dire di esser molto brava a far qualcosa.

Però ecco la riflessione: la gente non è mai contenta!

Se ti fanno un complimento e dici "GRAZIE!" ... te la tiri
Se al complimento dici "ma no non è nulla di che" (e lo pensi davvero) sei una finta modesta... e te la tiri
Se ti chiedono una cosa e dici che sai farla così così magari poi salta fuori che comunque la sai fare meglio degli altri e allora... te la tiravi
Se ti chiedono una cosa e dici che sei molto brava a farla (ed è vero) ... indovinate un po'... TE LA TIRI!

E cheppalle... ditemi come devo rispondere per non passarla come quella che se la tira, vi prego!


tagz:
Comments are closed