Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Orgoglio di mamma

by orkaloca March 28 animali * vita col bernese

Oggi in area cani faccio fare qualche esercizio sparso a Nala e poi una sequenza:
segui-ferma-seduta-zampa-terra.

Lei la fa senza batter ciglio e io sento una voce "ma ha fatto passi da gigante!"
Alzo lo sguardo ed è il signore proprietario dell'orticello che confina con l'area cani che stava sistemando le sue piantine. Aveva gia visto nala qualche giorno fa, quando era ancora un po' incerta su queste cose.

Mi ha fatto gongolare troppo, abbiam scambiato due chiacchiere (ebbene si ho scambiato due chiacchiere), e poi son tornata agli esercizi.

Mica tanti perchè faceva caldo così ben presto mi son diretta verso casa. Ma prima mi son fermata alla casetta dell'acqua per far bere Nala. Tiro fuori la ciotola pieghevole, destando la curiosità di chi era li con le normali bottiglie, la riempio e faccio bere la cana.
E vedo che una bimba di un 10-11 anni la guarda.
Al che (udite udite) le dico "la puoi accarezzare se vuoi"
Oggi ho fatto felice una bambina. (ma niente illazioni, non l'ho fatto per la bimba, ma per far socializzare Nala :p)

E stasera proporremo alla bestiola una nuova esperienza: il ristorante.
Vicino casa abbiamo un cino-giapponese che dovrebbe ammettere cani, almeno le altre volte che siamo andati è capitato di vedere un labrador quindi non dovrebbero esserci problemi.
Il posto non è per nulla affollato, al massimo avrò visto 4 tavoli occupati le volte che sono andata, quindi potrebbe essere l'occasione buona per vedere come reagisce Nala.
Per altro dovesse agitarsi potremmo tranquillamente chiedere di incartarci le cose e portarle via, e se non dovessero più accettare cani c'è sempre il Mac li vicino.

Insomma ci proviamo.
Non siamo il tipo di padrone che si deve per forza portare il cane dietro, però in futuro potrà accadere di essere in giro, magari in vacanza, e voler andare al ristorante, quindi meglio abituarla subito a certe situazioni, partendo comunque da posti tranquilli.

Vi dirò come è andata.

Ma non pensiate che penso solo alla cana, ci sono anche i miei adorati fetidi felidi. Oggi vi lascio le foto loro... prima Dakota che smaltisce lo stress:

Poi peda che lui stressato non lo è mai, anzi è tanto rilassato che dorme appeso come i pipistrelli (sempre per la serie: facciamo prender gli infarti a mammà)


tagz:
Comments are closed