Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Mai più nonna al mercatino

by orkaloca April 19 sgrunt * parentado

Da che ho comincito a far mercatini, nonna non era mai venuta a vederli, perchè troppo lontana, o pioveva, etc etc.
Ieri invece, dato che il pomeriggio era bello, e che era gia nei dintorni, è venuta con la genitrice.

E si riconferma che nonna non ci riesce proprio a non essere la migliore in qualsiasi cosa od ipercritica.

Appena arrivata guarda la bancarella... avevo dietro il pannello col gatto alato... lei al volo "ma quel gatto non ha i baffi!!!"
I un anno di mercatini MAI NESSUNO aveva notato che il gatto non ha i baffi. Ma lei si, nel suo bisogno inconscio ma vitale di criticare. E non è bastato un "vabbè pazienza" a placarla, no, lei a continuato imperterrita a puntare il dito sul fatto che il gatto "bello ma non ha i baffi". E questo pure con presenti potenziale clientela!

Dopo si è accanita sul portapane. Ne avevo li due, uno aperto e piatto, e l'altro con gli angoletti legati e quindi a ciotola. Nonna indica quello aperto "cos'è?" e la genitrice risponde "un portapane".
Nonna continuando a indicare quello aperto "no no questo cos'è???" pure spazientita. La genitrice ancora "il portapane, ma è aperto! si chiudono gli angoli con un fiocco e prende la forma".
Da qui è partita una disputa su come si fa un fiocco, perchè la genitrice ci ha provato, ma le è venuto sghembo, e nonna "dai a me che IO li so fare i fiocchi".
Ci si prova, vede che è più difficile del previsto perchè il raso scivola, quindi dice una cosa che credo sia la prima volta in 30 anni che gliela sento dire "hai ragione" ma non poteva certo lasciar finire così la questione. Ha ravanato finchè non è riuscita a fare il fiocco, e quindi "ecco hai visto? QUESTO è un fiocco". Che era sghembo esattamente come quello della genitrice, ma lo aveva fatto lei quindi era perfettissimo.

Da notare che in tutto cio io ero li a parlare con una cliente! 

Ma pensate che sia finita qua? Giammai.

Dopo il fiocco è stata la volta dell'insegna. "è storta!" e via subito a metter le mani per cercare assolutamente di metterla in bolla.
Qui non ce l'ho fatta più e le ho detto "si nonna, non importa, non puoi evitare di essere così perfezionista all'eccesso???"

Si è offesa e se ne è andata.

Ora, voglio dire, io lo so che nonna è fatta così, è sempre stata così.... da lei MAI E DICO MAI è arrivato un complimento fine a se stesso. Lei ogni volta che le si mostra qualsiasi cosa non dice MAI solo "bello!".
Per lei è sempre tutto "bello MA...." e poi via a snocciolare una serie di consigli non richiesti ma sopratutto spesso decisamente fuori luogo e dati senza alcuna cognizione di causa (tipo "perchè non usi un filo più spesso per trapuntare??? si vedrebbe di più!!!!") perchè lei anche sulle cose che non sa si ritiene perfetta ed onniscente. 

Lei è il tipo di persona che, nella sua visione eccelsa di se stessa, sarebbe in grado di fare, che so, un'operazione di triplice trapianto cuore/polmoni/fegato e il suo paziente farebbe la maratona dopo 1 mese! No no non esagero è davvero fatta così.

E non so se ieri mi son più arrabiata con lei perchè è così, o con me stessa perchè continuo a sperare, ogni volta, che possa andare diversamente. Forse la seconda.

Per il resto il mercatino è andato bene ma ve ne parlo in un altro post.


tagz:
Comments are closed