Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Il primo mercatino

by orkaloca March 15 mercatini * amicici

In realtà ieri non è stato il primo mercatino dell'anno, dato che ne ho fatti anche a gennaio, ma credo che l'anno mercatinesco sia un po' come l'anno scolastico, inizia e finisce quando gli pare a lui :p
Dato che da dopo la befana a marzo il periodo è piatto, direi che l'anno mercatinesco ha inizio a marzo e finisce a dicembre :p Così ieri è in effetti stato il primo mercatino.
Ero a San Giuliano. Una festicciola, bancarelle per la piazza, alpini a cucinare e suonar la campana per chiamare a raccolta stomaci bramosi di polenta o salamelle.
Purtroppo San Giuliano è una piazza difficile per i mercatini e, sebbene l'iniziativa fosse stata pubblicizzata,la mattina c'è stata poca affluenza. Ho poi saputo che pochi in giro erano a conoscenza della cosa.
Nel pomeriggio la questione è migliorata ma vendite quasi nulla. Non ne sono rimasta delusa, ho fatto altri mercatini a San Giuliano e non son mai andati bene, si è voluto provare ad organizzare qualcosa di diverso, per vedere se la gente fosse più invogliata, ma niente. Pazienza.

In tutto cio di prima mattina, che non avevo ancora finito di metter bene a posto tutto, mentre ero al telefono con la genitrice in crisi per il suicidio del pc di lavoro, vedo una coppia che si avvicina al banco, e curiosa, e guarda...
Dopo aver chiuso con la genitrice saluto i potenziali clienti, quand'ecco che lei indica il gatto alato e dice "ma che, è una copertina per gatti?"
Primo pensiero -noooo ma cosa ci sarà mai che lo fa sembrare una copertina?- "no signora, è un quadro tessile"
Poi lui "ma non è questo il banco della pesca di beneficenza?"
-nooo dai ancora? ma cosa c'è nella mia bancarella che lo fa sembrare il banco della pesca? è così incasinata?- "no guardi, qua no, non so se c'è anche il banco della pesca"
Prosegue lei "ma guinzagli per cani non ne ha?"
Ok qui il neurone ha iniziato a far contatto... sveglia orka che qui GattaCicogna (strano ibrido di felino e volatile, ovviamente)
Quando poi lei ha cominciato "orkaloca!" mi son impanicata sul serio... il neurone frullava, e vi garantisco che a quell'ora di domenica mattina ha proprio fatto gli straordinari... mille pensieri "chi è? perchè mi guarda come se mi conoscesse? mi pare una faccia nota... l'avrò conosciuta in un altro mercatino? sorbole perchè non mi viene in mente? cielo che figura se non la riconosco..." e quindi "ma no mi sta tirando fuori tutti gli aneddoti da blog... viene dal blog... si ma... CHI E'? ARGH"

Poi ha avuto pietà di me e s'è svelata... e ho capito perchè mi pareva volto noto ma non associavo... perchè di lei ho sempre visto solo una foto formato avatar, per altro pensando sempre "ma guarda come somiglia alla vicina di casa dei miei" (non è lei però)...
Ebbene si! Inizio ad avere il fanclub ^_^ Lei era Paola, con gentil ometto al seguito, e pensate si son svegliati all'alba per venir da milano a san giuliano per me...EMOSSIOOOONEEEEE

Quando ben ho realizzato basta, ci siam persi in chiacchiere, e chiacchiera tu che chiacchiero io, dato che il mondo è proprio piccolo, ci siam ritrovate pressochè parenti. Conosce mia zia, mio cugino, e perfino nonno e genitore perchè si è sempre servita nell'orologeria di famiglia, prima che nonno la chiudesse.
Quando si dice i sei gradi di separazione!

Quindi in definitiva ieri è stata una giornata di poche vendite ma molte belle cose... bel tempo, bella compagnia, belle chiacchiere...

Grazie di cuore Paola, mi ha fatto davvero tantissimo piacere conoscerti, e scusami se non t'ho riconosciuta subito. :p
E grazie anche a Gabriela che è passata a farmi un saluto dopo avermi mandato una mail ^_^


tagz:
Comments are closed