Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Il parco non delude mai


"bimbi cosa mangia il maiale?"
"ghiandeee"
"e poi?"
"carneeee"
"bravissimi, e cosa mangerà che è fatto di carne?"
"ALTRI MAIALI!"

O.O "ma no dai vi pare?"

"CAVALLI"

O.O mioddio i maiali mannari! 

Stabilito che i maiali mangiano lumache lucertole e topolini proseguo

"bimbi ma voi come lo chiamate un animale che mangia sia animali che vegetali?"
"maiale!"
"-_- si certo, il maiale mangia animali e vegetali, ma come lo definite? E' un O..... O......"

"ORSO!"

-_- 

O ancora...
"bimbi lo sapete cos'è un crostaceo?"
"nooo"
"avete presente il granchio?"
"siii"
"e come è il granchio fuori? duro o molle?"
"durooooo"
"bene, quello è il suo scheletro, che sta fuori, è come una crosta, quindi si chiama crostaceo"
"si però DENTRO C'E' IL PESCE!"

O ancora.... continuavano a nominarmi il paguro
"bimbi ma cos'è il paguro?"
"è come un gamberetto che però ha la conchiglia"
"bravissimo ma la conchiglia è sua?"
"nooo la ruba!"
"beh non è che proprio la ruba..."
"NO! LA CHIEDE PER FAVORE!"

A risollevarmi il morale ci ha pensato il BambinoQuark quello che ogni tanto capita, che sa tutto tuttissimo e pure cose sconcertanti che ti fan pensare che non sia un bimbo ma un piccolo mostro venuto dallo spazio... tipo...
Le differenze tra foca e otaria (di norma manco sanno cosa sia l'otaria, figurarsi la differenza con la foca!)

Ma spratutto, parlando della sanguisuga, mi salta fuori con "quando morde lascia il segno della mercedes!"
Al momento non capisco, chiedo "in che senso lascia il segno della mercedes?"
E lui "si perchè ha la bocca che è fatta tipo...." e qui immaginatevelo muovere le mani davanti alla bocca tentando di mimare qualcosa di strano.... poi ho realizzato.
E son rimasta sconvolta.
Questo bimbo sapeva che la sanguisuga officinale ha la bocca circolare coi denti disposti a triangolo e di conseguenza lascia un segno come la mercedes.
In immagini.... simbolo mercedes:


Rappresentazione grafica del morso (fonte wiki):

Se pensate che una foto non vi crei turbamenti eccovela: QUA

Allora, come non pensare che questo pargolo fosse in verità frutto di una qualche sorta di sperimentazione genetica, tipo un incrocio umano-alieno? O magari un prototipo di cyborg collegato a wikipedia?
A me ha fatto quasi paura!

 

Ma dopo esser stata sconvolta dal bimbo è stata la mia volta sconvolgere qualcuno: il maestro.
Dopo la guida avevo la pressione sotto i tacchi così mi han offerto un gelato. E ci siam messi a chiacchierare del perchè e percome non faccio la biologa marina, non sono all'estero, non faccio la professoressa... solite cose insomma.
Salta fuori che pur sapendo lavorare coi bimbi non provo per lorogrande simpatia. Non ne faccio mai misteronè me ne vergogno.
Il maestro rimane incredulo, al che gli dico che insomma, a me l'istinto materno mica è ancora venuto.
E lui mi dice "beh ma magari ti viene quando ce l'hai (il bimbo)"
Gli ho risposto "forse, ma se faccio un bimbo e non mi viene l'istinto che faccio? rimngo con un bambino non voluto? No, non sono disposta a rischiare"
E questo l'ha sconvolto. Mi dice "Mi lascia di sasso sentire una trentenne pensare a queste cose così razionalmente"
Poi ha cercato di capire quale strana malattia avessi, se fossi "anafettiva" (però sei sposata, provi dei sentimenti per qualcuno), se fosse malato mio marito (ma lui è come te?) o chissà quale altra deviazione psicologica umana.

Dopo un po' la cosa s'era fatta pesante, come sempre accade quando qualcuno cerca di convincermi che fare un figlio sia obbligatorio per avere una famiglia completa e che sia la cosa più bella del mondo.... così ho giocato il jolly contro il quale nessuno può darmi torto "e poi diciamocelo, per fare un figlio bisogna farsi bene due conti perchè costa un sacco, non voglio mica fare come quelli che prendono il cane e poi non hanno i soldi per il veterinario!"
E ci siamo congedati, felici e contenti di concordare per lo meno su una cosa.

Ma ora chiedo, a voi donne con figli, direste mai che l'amore che provate per vostro figlio e quello che provate per vostro marito sian la stessa cosa? Dello stesso tipo? Mossi dalle stesse ragioni?
Io ho un marito, non un figlio, quindi posso solo congetturare, ma secondo me no. No perchè secondo il maestro "beh ma se tu ami tuo marito... guarda che amare un figlio non è diverso".
Sarà, ma quando ho visto mio marito i miei ormoni han detto "quello deve essere mio", quando vedo un bambino, per bellino o intelligente che sia, mai una volta un singolo ormone mi fa dire "ne voglio uno così anche io" 

Se poi ci mettete che a volte mi capita di sognare di essere incinta e mi sveglio agitata, sudata, verifico che non sia vero, e rimango di cattivo umore tutto il giorno, capirete che forse è meglio che io non giri la ruota della fortuna al grido di "massì tanto poi l'istito viene!"

uè ma da quanto era che non facevo un post succulento? :p

Ora vi è d'obbligo commentare ^_*


tagz:
Comments are closed