Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Cose rassicuranti

by orkaloca February 5 incazzereccia * sgrunt

Due fatti, separati ma simili.

1 - Alla ricerca della pompa perduta

Il 27 ordino su ebay una pompa dosatrice per l'acquario.
Il 28 mi arriva mail di conferma spedizione con il link al tracking con... Bart0lini ARGH la cosa rossa più pericolosa sulle strade italiane! (anche se ultimamente soffre la concorrenza dei camion di Mond0Convenienza)
Me la aspetto per il 30 o 31. Resto a casa. Non si vede nessuno.

Vado a vedere il tracking e indovinate, risulta tentata la consegna DUE volte con relativi avvisi. Che non ho trovato!

Vuoi perchè con la storia di Nala a farmi saltare i nervi sono particolarmente sul piede di guerra in questi giorni, vuoi perchè son una rompiballe di mio, chiamo il negoziante (che per altro sta a catania) e gli spiego il fatto. So che lui non ne puo nulla, ma gli spiego che lo chiamo per fargli sapere del disservizio e che se per caso gli rispediscono la merce è colpa del corriere non certo mia che ero a casa!

Molto gentile mi chiede di mandargli una mail scrivendo l'accaduto e che contatterà lo spedizioniere.
E in effetti la sera dopo (venerdi) mi richiama e mi dice che han rimesso in consegna la merce per il primo giorno utile, quindi ieri. Concordiamo il passaggio in mattinata.

Che ve lo dico a fare, non s'è visto nessuno nè di mattina nè di pomeriggio.
Vado a rivedere il tracking e sorpresa, non solo non risulta in consegna ma risulta che abbiano tentato una consegna il 31 sera alle OTTO PASSATE! Comunque no non son passati.

Ieri sera quindi richiamo il negoziante, che non ne potrà più.
Stamane il tracking mi da un "rimessa in consegna"... a questo punto incrocio le dita.

 

2 - Silvia Jones e l'ufficio postale maledetto

Stavolta son io a spedire... devo mandare una busta con le bolle alla socera a padova.
Vado alle poste del mio paese, ci passo davanti in auto, le vedo zeppe... decido di non fermarmi e andare alle poste del paese accanto.
Vado, wow una persona allo sportello, una davanti a me con un bollettino e poi io. Beh dovrei cavarmela velocemente.
Illusa!
Quella allo sportello aveva millantamilioni di cose da fare... raccomandate... vaglia... prelievo... Intanto che il suo sportellista con lentezza tipica postale faceva queste cose è arrivata un'altra sportellista che, con flemma tipica postale, si è sistemata ed ha preso il posto del collega.

Il collega ha aperto lo sportello accanto e in 15 secondi ha sbrigato il bollettino.
Bene, mi dico, mo tocca a me... INVECE NO!
Perchè quello è lo sportello solo BancoPosta! Quindi io devo aspettare che quella prima di me finisca. Ed èstato in questo momento che quella ha raccolto le carte delle raccomandate ed ha sfoderato altri dodici moduli.
Ho atteso un istante per capire come si sarebbe messa la situazione, quindi mi son girata e me ne sono venuta via.

Secondo passaggio all'ufficio postale, stavolta vuoto, tralasciando sul fatto che ho dovuto parcheggiare inculoailupi perchè accanto all'ufficio i tuttofare comunali dovevano soffiar le foglioline... (si sono acida perchè dove c'è poste e comune son sempre li a soffiare foglioline, tagliar l'erbetta etc, di qua prima che taglino l'erba delle aiole... fai prima a farti strada col machete! Abbiamo in via un lampione rotto, han smontato la luce, secondo voi quanti secoli passeranno prima che lo sistemino? etc etc)

Vabbè entro, do la busta alla tipa e lei TREEUROEVENTI!
O_O COOOOSAAAA?
Devo aver fatto una faccia assurda perchè mi dice "Eh sa da gennaio son aumentate le tariffe"

MASTICAZZI!

 

E quindi alla fine dell'avventure due pensieri mi son venuti in mente:

- mi son ricordata una volta in più perchè ho smesso di usare le poste

- certe cose non cambiano mai e su di loro puoi sempre contare


tagz:
Comments are closed