Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Bollettino Pedalino

by orkaloca October 10 animali

Ieri sera, dopo la pera di estratto di superarachide Pedalino si è trasformato in superpedalino ... aveva gli occhi belli aperti (beh almeno quello non purulento, ah si forse non ve l'ho detto, ha pure un po' di congiuntivite) e pareva proprio che non si limitasse a guardare ma che vedesse anche. Solo davanti a se perchè girar la testa non se ne parla, ma le orecchie un poco si.

Stanotte ad un certo punto ho sentito un gran casino, son saltata giù dal letto pensando gia alla crisi, e invece ho trovato Peda che aveva cercato, evidentemente, di strisciare lontano dalla zona nanna per fare pipì ma era rimasto incastrato tra le barre della gabbia con una zampina.
Per di più aveva fatto pipì nel pannolino e si sentiva umidiccio quindi era incazzato come una belva eheh.

Ah si perchè non ve l'ho detto ma ho fatto a peda un patellino da mettergli di notte.
Perchè se fa pipì sulla traversina quella assorbe, lui non si sposta e poi lo trovo mezzo bagnaticcio di pipì. Col patellino invece si bagna molto meno.

Liberato il gatto, tolto il patello bagnato e ridatogli forma di gatto ho preso le mie copertine ed ho passato il resto della notte in divano con peda vicino.
Stanotte lo metteremo in una scatola e ce lo porteremo in camera.

E veniamo alla visita dalla vet.

Lui sempre contratto, sempre letargico anche se con lo sguardo più vigile.
Dalla vet c'era anche una studentessa che le fa assistenza ogni tanto. La stessa che quando Nala stava male per i polmoni è saltata su a dire qualcosa tipo "il bernese di mio zio è morto a 8 mesi". Il vaffa l'ho pensato intensamente.
Stavolta vedendo peda così malconcio ha chiesto "che ha? E' felv positivo?"
Cioè, l'unica cosa che almeno peda non ha ahah.

Mentre la vet le spiegava il quadro clinico di peda e peda si ciucciava un'altra flebo di superarachidi lei lo coccolava sulla testa tenendolo tra le due mani.
Cosa che peda non ha mai apprezzato molto e poi ricordiamoci che dal vet lui è sempre stato ingestibile, il tipo di gatto che devi sedarlo per un prelievo.
Ma essendo così malconcio non ha protestato granchè finchè non gli han tolto l'ago.
Tolto l'ago ha deciso di far vedere chi comanda e con uno scatto che ha stupito tutti si è alzato, si è tirato su due zampe e è saltato con le zampe davanti sul petto della ragazza cercando alla cieca (e ricordiamoci senza denti) di morderla.
L'ho afferrato al volo e in quel momento, non potendo fare altro, ha espresso il suo disappunto facendo 2 litri di pipì.

Un micio stronzetto anche con l'ictus sempre stronzetto è.

Poi si è ricontratto ed è rientrato nello stato di broccolo.

Come dice la vet la prognosi resta molto riservata, usiamo questi giorni per aver la coscienza di non aver lasciato nulla di intentato, da un lato in fondo tranquilli perchè Peda non soffre.
E poi in un miracolo ci possiamo sempre sperare no?

Domani niente visita dalla vet, che non può, mi tocca proprio far quella cosa che ho sempre evitato, gli devo fare la flebo. Coraggio e pelo sullo stomaco, ce la posso fare. Flebo a lui e gambe in aria antisvenimento io :p
Prossima visita venerdi.

(però vi giuro, se peda ne esce, per lo spavento che ci ha fatto prendere, lo strozzo io con le mie mani XD )


tagz:
Comments are closed