Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

ho vinto la lotteria ...


... si quella sul forum delle crocettine :)

Ogni tanto si fanno anche di queste cose, 90 numeri, ognuna sceglie i numeri che vuole, si paga 1€ a numero, e si incrociano le dita. C'è un bel premione in palio e finisce a chi ha scelto il numero primo estratto nella ruota di roma all'estrazione del lotto.

Ecco io avevo preso qualche numerino e ieri c'era l'estrazione del vincitore e, indovinate un po'? ... è uscito il 58!!! ^____^ Un numero che per me non vuol dire nulla, ma quando ho scelto i numeri mi ispirava! ^___^

Me felicissima ora aspetto il mio pacchetto strapieno di belle cosine:


tagz:

Dalle Stalle alle Stelle

by orkaloca May 20 soddisfazioni * lavorare

Oggi guida... per fortuna che ogni tanto si trovano anche maestre davvero valide, e bimbi vivaci si ma svegli e intelligenti.

Oggi mi son rincuorata!

Mai visto dei pargoli sapere così bene la ruminazione, gli stomaci dei ruminanti, e dirmi al volo la risposta giusta alla domanda "qual'è l'unico stomaco del bovino che ha ghiandole per produrre succhi gastrici?"

Conoscevano le caratteristiche degli animali, conoscevano gia le differenze tra trota iridea, fario e marmorata, e le sapevano gia riconoscere...

Certo anche loro han tirato fuori l'anguilla elettrica, e abbiamo avuto un momentaneo vuoto di memoria sullo squalo, però...

... però a volte quello della guida è proprio un bel lavoro. :)


tagz:

Resocontando


Duuunque... partiamo dalla fine: sono ancora stanchissima :p
Okkey ora andiamo all'inizio...

Venerdi alla fine non sono riuscita a fare proprio tutto, ho finito i canovacci ad esempio, ma ho lasciato perdere i biscotti, anche se mi è spiaciuto molto. Non sono riuscita a finire i segnalibri nè a fare i biglietti, ma poi per questo ho provveduto.

Sabato mattina c'è stata una sveglia abbastanza presta (in realtà io mi alzo spontaneamente per le 6.15 mentre tirar giu dal letto Lone alle 9 è pressochè una tortura. Ho così iniziato a caricare la mia macchina per il Paramecium Party (PP), ed ho aspettato i miei che mi han portato i faretti e le piantane da fiera, perchè mi avevano detto che il mercatino sarebbe stato fino a sera con balli e danze.

Destatosi l'uomo, colazione veloce (perchè io anche se mi alzo molto prima aspetto lui per farla), abbiam caricato la sua auto con le cose da mercato, così da averla gia pronta per la domenica, e poi via verso un ridente paesello dalle parti della Certosa di Pavia. Il PP si fa sempre a casa di due gentili microscopisti che mettono a disposizione taverna e giardino per la calata degli unni. Ci si ritrova, si mangia (sempre tantissimo)si ParlaRideScherza, si osserva, ed immancabilmente si scambiano cose... Ad esempio me ne son tornata a casa con una bella scatola, vetrini preparati di cromosomi, un vetrino autocolorante, un sasso pieno di fossili da divertirsi ad estrapolare e dell'argilla per cercare i radiolari fossili.
Insomma è sempre una festa, quest'anno anche particolarmente affollata, e a chiudere il tutto c'è sempre la pizzata :)

Sabato sera, tornata a casa stanca morta, i balli non eran ancora chiusi. Ho finito i segnalibri e ho preparato le borse da "lavoro sul campo", in modo da avere in fiera l'occorrente per fare un po' di card, che si sa, veder il creatore che crea attira, si spera almeno.

E così è giunta domenica mattina, sveglia presta e alle 8.30 eravamo gia in piazza. Dato che qui a dresano ci avevano detto "venite alle 9" e alle 8.30 c'era gia il mondo, anche ieri mi son mossa per tempo.
Alle 8.30 c'era giusto l'ortolano -_-
Abbiam aspettato che arrivassero le tipe dell'organizzazione con fiori, palloncini e quant'altro, e quando ci han dato il posticino abbiam montato.
Ed ecco qua la mia bancarellina, che si è arricchita di un tavolino in più, e mi sa che per la prossima volta ne serve pure un altro :p Aveva un aspetto un po' più organico e meno caotico dell'altra volta, e infatti ha attirato più persone. Mi farò l'esperienza anche di vetrinista :p

Qui un dettaglio dei canovacci e delle papere svolazzanti sull'appendipapere ^_^

La parte sinistra della bancarella, con anche le stoffe tinte a mano...

...e la parte destra della bancarella con il raccoglitore coi segnalibri, i biglietti, i porta post-it e i porta block-notes... e ancora portapenne sottotazza e lunch-bag

Alla fiera non potevano mancare, poi, i personaggioni del paese, ad esempio il signore che ha costruito questa macchinina (si chiama Topolina ^_^) elettrica con pannelli solari. Uno spettacolo di macchinetta!

E poi un altro che è arrivato a bordo di questo trabiccolo, che in realtà è poco più che una bici, però è bellissimo... quando va la ventolona davanti gira *_* E notate il paraurti frontale!

Devo dire che i Balbianesi si son dimostrati assai più festaioli dei dresanesi, ballavano, c'era la musica sia da balera che più moderna, e poi i giocolieri *_*

Io ho venduto un po' di cose, ed è stata una soddisfazione ^_^
Poi nel pomeriggio son venuti anche i miei, che mi han comprato lo zucchero filato *_*

Alla fine abbiam smontato alle 18.30. L'organizzatrice aveva detto a me e ad un altro che si sarebbe finito tardi ma in realtà s'era sbagliata. Poco male, ho chiamato Lone che è venuto a darmi man forte e siam tornati a casa.
Dopo lo scarico e un bagno ristoratore mi son spalmata in divano mortissima, a fatica mi son trascinata ai fornelli per farmi una pasta, e alle 8.30 ero gia a letto, crollata!

Morta ma contenta ^_^

E ora si ricomincia... oggi parco ittico!

Meglio andare. buona giornata popolo ^_^

 


tagz:

Orka Alle Terme


Ebbene si, eccomi qui di ritorno, e sono relaxed, very relaxed, relaxed 'na cifra!

Ma andiamo per ordine... stamane son partita e alle 9.40 ero sotto casa di Sere. Salgo, due chiacchiere, e via partenza coi mezzi per andare alle terme. Arriviamo alle 10.15 ed entriamo, paghiamo, ci danno accapatoio, asciugamanone e ciabattine, e andiamo negli spogliatoi, dove gli armadietti sono ipertecnologici e la serratura è la stessa che la NASA monta sugli shuittle.
Ci mettiamo in tenuta costume-accapatoio ed usciamo nel corridoio, ci guardiamo, e ci diciamo "e mo?"
Avete presente due pesci rossi su una bicicletta? Ecco sarebbero stati più spigliati di noi :p

Alla fine siam partite per un giro di esplorazione e siam capitate nel percorso benessere acqua, bene, proprio quello che volevamo :) quindi abbiam fatto, con taaanta calma, il pediluvio, il percorso in acqua calda e fredda (brrr), l'ammollo nella vasca cromoterapica, i getti d'acqua che paiono spillini (aio!), la cascata sulla schiena, il getto su cervicale e spalle, 3 tipi di idromassaggio, e goduria delle godure, il tavolaccio di pietra coi getti d'acqua a pioggerella dall'alto.
Abbiam anche tentato la sauna, ma ci siam state 3 minuti scarsi, data la nostra pressione da ameba.
Poi siam andate a fare l'idromassaggio in giardino, all'aperto, e la vasca con la musica subacquea, per spanciollarci poi a prendere il sole...

Si son così fatte le 14 e siam andate a fare lo scrub alla lavanda previsto per quell'ora. Con altri 18 compagni d'avventura siamo stati buttati in un afosissimo ed umidissimo bagno turco, ognuno col proprio boccettino con l'unguento lavandato da spalmarsi sul viso. Poi c'era unciotolone col bicarbonato per scrubbarsi un po', e poi via a far la doccia.
Dopo questa cosa c'è stato il massaggio... una somma goduria di 50 minuti preceduta dalla faccia da triglia che credo faccian tutti a sentirsi dire "metti il tanga monouso di carta".
Oddio, una cosa che è più trasparente della velina, più ristretta del perizoma meno casto del mondo... però è feshion, c'ha il pizzetto verde :p
Superato il primo imbarazzo mi son rilassata e ... mi devo esser perfino abbioccata :p

Abbiam chiuso in bellezza con un po' di sano relax nella sala Acqua, coi materassini ad acqua, e la visualizzazione guidata con le campane tibetane ^_^

In tutto cio ci siam scofanate ottima frutta, cereali, yogurt, biscotti e tisane a più riprese e a volontà, tanto è tutto compreso :p

Che dire, non è una cosa che si puo fare ogni giorno, ma una volta ogni tanto fa taaaaaanto di quel bene! ^___^


tagz:

Che due giorni! anzi tre!


Ciao a tutte! vi son mancata, vero? :p
ho millemila cose da raccontare, chissà se arriverete in fondo? :p Tante di quelle cose che non so bene da cominciare, quindi il meglio è, forse, cominciare dall'inizio...

Venerdi!

Venerdi mi son data alla folle creatività, in vista del mercatino di ieri. Dovendo essere sabato in fiera non avrei avuto tempo di fare altre cose, quindi venerdi mi son messa sotto e ho partorito 2 orsetti tilda (che personalmente mi stan antipatici quanto le bambolotte) e 5 biglietti per la festa della mamma. Son andata a letto stanchissima, vi lascio immaginare, ma piena di emozione per il giorno dopo, sabato, giorno dell'hobby scienza.

E così è arrivato il Sabato...

Tutto è cominciato 3 anni fa quando mi iscrissi ad una mailing-list di microscopisti. Gente simpatica, ben più grande di me ma d'un disponibile e carino da far paura. Da li è cominciata una intensa partecipazione, che mi ha portata a veder nascere i raduni di lista, in forma di Paramecium Party, a partecipare a due di questi nei due anni passati, e a veder la lista crescere. E siam arrivati al punto di lanciarci, non senza timori, in questa avventura dell'esposizione fieristica.
I dubbi erano tanti, per vari motivi, uno su tutti il fatto che non siamo una associazione. Ma in italia il mondo della microscopia è nullo, noi siam l'unica realtà effettivamente organizzata in un qualche modo, quindi ci siamo buttati. Siam riusciti ad avere uno stand enorme, tipo 6x4 mt, proprioin mezzo al padiglione, con due ingressi!
Abbiam tapezzato le pareti dello stand di foto su foto microscopiche, c'era il nome della lista in striscioni riportanti il logo disegnato da me *_*, poi c'era un tavolone lungo almeno 5 mt, da ingresso a ingresso dello stand, con sopra tutti i nostri strumenti... e dietro il tavolone noi, e un videoproiettore che proiettava sulla parete opposta filmati in presa dal microscopio e slideshow di immagini, e un documentario naturalistico realizzato da un membro della lista.
Insomma eravamo organizzati bene!
Avevamo i microscopi e gli stereomicroscopi, sia quelli commerciali che quelli meravigliosi costruiti da un membro della lista dalla fantastica manualità ed inventiva (nonchè conoscenze di ottica e fisica da far impallidire uno scafato fisico universitario), e avevamo barattoloni con alghe, colture e mondi da far osservare.

E all'apertura della mostra la gente ha iniziato a girare, ad arrivare, ed a fermarsi... chi solo curioso di guardare in un micro, chi davvero intressato... tanti adulti ma anche qualche bambino (e indovinate chi ne catturava l'attenzione :p)
Non so come mai, ma i miei compagni d'avventura son rimasti allibiti e sorpresi da cio che facevo, cose che per me sono normali... da come spiegavo, da come riuscissi a vedere cose apparentemente invisibili nei barattoloni e perscarle per farne vetrini da osservare, da come maneggiassi due pipette a mo di pinzette... mi son piovuti addosso millemila complimenti, verbali e scritti, che se ci penso ancora mi viene il ghigno!
E ovviamente han tutti convenuto che io son fatta per far la maestra e avere almeno 9 figli. UFFFF
Però è verissimo che la didattica mi piace, ma una cosa è far didattica così con la gente interessata, altra è far la maestra o professoressa con 30 scalmanati che non gliene frega una cippa. No no non è roba per me :p

Insomma sabato è stata una giornata fenomenale e son tornata a casa gasatissima... la genitrice mi ha pure fatto la sorpresa ed è venuta a trovarmi in fiera, dove si è fermata quasi tutto il pomeriggio e mi ha fatto un reportage foto/video da far invidia a discovery channel... compreso il tragico momento in cui, emossssionata per le millemila persone che mi ascoltavano, non riuscivo a fare il vetrino ghgh.

Finita la fiera son tornata a casa dopo un breve relax mi son fatta aiutare dall'uomo a caricare l'auto per il mercatino di domenica, e siam andati a mangiar dai miei. Tornata sfamata mi son messa a preparare le ultime cose, una borsa e una valigetta a scomparti con tutta l'attrezzatura per fare biglietti, dato che al mercatino avevo in mente di creare in diretta (si sa la gente che lavora attira la clientela).
Un ultimo sguardo alle previsioni, davan coperto ma niente pioggia, quindi a nanna.

E giunse la Domenica...

con il suo carico di freddo e pioggia.
Rogno, guardo il meteo, mi da pioggia fine intermittente tutto il giorno e una umidità del 90-80%... Ora, avete presente che effetto fa la carta all'aperto con un'alta umidità, anche se non ci piove sopra? Si raggrinza tutta, e le si dice addio.
Ora, io sono una che se prende un impegno lo rispetta, però andare a far mercatino per vender forse due biglietti (perchè con la pioggia chi volete esca di casa) e doverne buttare la metà tornata a casa non mi pareva proprio una buona idea.
Messi sulla bilancia i pro e i contro questa pendeva sui contro quindi non sono andata.
Ho scaricato l'auto e, con grande gioia dei miei compagni di lista che sabato avevan inscenato disperazione e sconforto, son andata all'hobby scienza ancheper la seconda giornata.
Giornata più tranquilla, con meno gente, ma comunque assai divertente.
Mi son anche mangiata il mio bambino quotidiano... avrà avuto 4 anni, senza genitori appresso, l'ho visto con la coda dell'occhio che stava tirando giu dal tavolo un microscopio e come sempre mi vien spontaneo in questi casi gli ho ringhiato un feroce "NO!"
S'è atterrito... dopo una manciata di secondi che lo fissavo feroce s'è fatto vivo il genitore, che passava nel corridoio con passeggino... l'ha richiamato e moscio moscio gli ha detto "non toccare" e poi a me "ha fatto qualcosa?" e io "si stava tirando giu dal tavolo un microscopio!"
E il genitore moscio moscio "scusi" e se ne è andato col pargolo.
Ma dico io, vi pare il caso di lasciare sguinzagliato e perder d'occhio un bimboin una fiera??? Da un lato si puo far male, dall'altro puo far danni, e in terza opzione... quanti se ne sentono che scompaiono??? Mah!

Vabbè a parte questo anche la domenica è stata una bella giornata, se pur stancante. Son tornata a casa sufficientemente morta, e mi sa pure con un po' di febbre, dato il freddo che avevo ieri sera.

Ho dormito facendo sogni strani e stamattina piove... per fortuna non devo uscire. Oggi pomeriggio avrei avuto un esame, ma meno male che mi è venuto in mente di guardare sul sifa le comunicazioni relative... ho scoperto che è stato posticipato al 23... checculo! Vorrà proprio dire che in questi 3 giorni studiacchierò :p

Io ora vi lascio con qualche foto... e vi dico... ricoratevi di aiutare peda ^_* I link sotto peda basta cliccarli, i link sopra peda van cliccati e poi dovete ancora cliccare sugli altri link che vi compaiono. Grazie! ^_^

 

FOTO:

lo striscione col nome della lista e il logo stupidello made in orka

Lo stand visto da fuori (peccato il tipo in mezzo sgrunt, ma non si levava)

Microscopisti all'opera nell'allestimento

L'anfipode che con grande invidia di tutti son riuscita a vedere (meno di un mm di bestiola) prendere, vetrinizzare e fotografare! ^_^

Le foto dell'allestimento completo le aspetto dalla genitrice :p 

Son soddsfatta, che dite si vede? :p


tagz:

la voce inizia a girare, me felice

by orkaloca April 16 soddisfazioni * lavorare

Stasera mi squilla il cell, numero sconosciuto, mi chiedo chi sia mai e rispondo.

E chi era? Una signora di una associazione di un paese qui vicino, che ha avuto il mio contatto da un'altra signora che era alla festicciola di Dresano, e che mi chiamava per sapere se questa domenica avrei voluto partecipare al mercatino che fan al paese suo.
Le ho dovuto dire di no purtroppo perchè ho gia dato l'ok per San Giuliano, al che lei mi ha detto che avrebbero un altro mercatino a maggio... e così sia le ho detto ^_^

Vuol dire che un po' la voce ha girato... e son soddisfazioni ^_^


tagz:

Niente lantane per il Perdono


Ciao miei devoti 12 lettori ^_^ Che giornata stancante è stata oggi!

E' cominciata stamane quando, appena sveglia, mi son messa a fare card. Si perchè la genitrice mi ha ordinato 10 biglietti per pasqua, più uno per un matrimonio e uno di nascita. Così tra ieri e stamane mi son data da fare.
Quelli di pasqua son semplici semplici, mentre quello davvero bello, a mio parere, è quello per il matrimonio, che ho fatto applicando sul biglietto un cuore fatto all'uncinetto, e non vi dico ieri il cinema per fare il cuoriciotto.
Per i curiosi, potete vedere i biglietti QUI.

Fattosi mezzogiorno e mezzo son andata a prendere il genitore e insieme siam andati a Melegnano, dove c'è la Festa del Perdono, e dove avevamo appuntamento in stazione con la genitrice, in arrivo da Milano col treno delle 13.45
Quest'anno al Perdono c'eran meno bancarelle, si notava specialmente per il vuoto che c'era nella via che porta al centro. Solitamente questa via è ghermita di bancarelle, una dietro l'altra serrate... quest'anno invece eran molti gli spazi morti, e molti quelli occupati solo da una esposizione esterna dei negozi.
All'ora di pranzo per fortuna c'era anche poca gente in giro quindi ci siam potuti fare una passeggiata senza troppa gente tra i piedi. Abbiam visto le bancarelle, e gli animali esposti nel cortile del castello. Un sacco di conigli strani, galli enormi dalle zampe piumose, i cavalli da tiro e varie specie bovine, tra le quali mi son innamorata di una bellissima vacca Reggiana, enorme, maestosa e pacifica, grande ruminatrice... ma i miei non me l'han voluta comprare :( dicono che poi gli rovina il giardino :p
Una grossa delusione me l'han data i fioristi, che di solito ci sono... invece stavolta nemmeno uno, quindi niente Lantana, me la dovrò cercare in vivaio.
In ogni caso non si puo certo dire che io sia tornata a casa a mani vuote, assolutamente, giacchè mi son presa una scatola montabile per riporre le stoffe, ma sopratutto i miei mi han fatto dono di una matassa di cotone meravigliosa, di colore sfumato dall'arancio al viola, e di un pastrano di Positano, bellissimo, stranissimo come solo a me possono piacere, ma sopratutto (e qui morirete dal ridere) ROSA!
Ebbene si, c'era azzurro, grigio, verdone... e io cosa vado a scegliere? il ROSA! Ma tranquilli che non è proprio un rosa confetto, ha una componente violastra che lo rende indossabile perfino dalla sottoscritta che notoriamente a veder rosa si fa prender dal coccolone :p
Per altro devo aver fatto colpo sul figliolo del venditore, dato che ci ha fatto un prezzo ottimissimo... dato che questi sono gli stessi venditori che ritroviamo in estate in sardegna, gli ho detto che se fa una sfilata in villaggio dove siamo noi (son cose che fanno) gli faccio pure da modella :p Pareva contento ^_*

Infine i giri si son conclusi, dopo quasi 4 ore che andavamo errando a passo di struscio, con una puntata dall'orefice di famiglia perchè la genitrice doveva ritirare un orologio dal cinturino accorciato. Ora, questo orefice, dovete sapere, è quello che da anni e anni serve la nostra famiglia. Per ogni evenienza e ricorrenza si va sempre tutti da lui, con scene del tipo che lui a natale tiene in deposito il regalo della genitrice per il genitore, quello del genitore per la genitrice, spesso sotto falsi nomi così loro non capiscono nulla anche se vedono i nomi sulle bustine dei lavori in corso.
Questo è anche l'orefice che ha fatto le fedi per me e Lone, e che quando mi vede entrare in negozio gia sa che non arriva una richiesta semplice. Da che gli ho fatto fare l'orka-ciondolo mi ha in simpatia e affetto.
Ogni volta che vede i miei gli chiede di me, ma dall'incidente non mi aveva più vista.

Ebbene oggi son entrata in negozio coi miei e, giuro che mi son stupita, lui si è illuminato tutto... gli ho dato la mano per salutarlo (è comunque un tipo piuttosto formale) e lui m'ha piazzato un abbraccione che non finiva più!
Oddio quasi avevo la lacrimuccia di commossione *_*

Io non so che ci faccio alle persone, il fatto è che o mi odiano o mi amano :p Mi piace di più quando mi amano ^_*

Ecco, così si è concluso il Perdono... son tornata a casa e ora son qui distrutta ma soddisfatta ^_^

Vi auguro una buona serata, io vado a schintarmi in divano :p

BACI!


tagz:

Primo aprile

by orkaloca March 31 soddisfazioni

A parte che c'è da stare in campana.... Io e Lone facciamo 8 anni assime ^_^

E son soddisfazioni! ^_^

E se riesco a metter assieme un po' di materiale... e se fa bel tempo... domenica vado a fare il mercatino qui in paese per la festa dei fiori ^_^ ma vedrò al momento.
Non che mi aspetti granchè, il paesello è proprio piccolo, però così per passare una domenica diversa, magari vendo anche qualcosa, sopratutto magari faccio girare bigliettini da visita ^_*
Provare non costa proprio nulla, gli organizzatori mi han detto "vieni alle 8.30 basta che ti porti il tavolo" Bello nè? :p

baciottini ^_^


tagz:

dopo le nozze 2

by orkaloca February 22 emozioni * feste * soddisfazioni * sposarsi * amicici

Ed eccomi qua, a far un resoconto ^_^ Anzitutto vi rimando a questo post di mammà ^_^ si perchè alla cerimonia c'eran anche i miei e nonna

E poi veniamo a noi. Vi avevo promesso una foto della torta dell'addio al nubilato, quindi eccola, simpaticissima!!!

La sera di venerdi son andata a milano per addobbare la casa della sposa assieme a sua mamma, ad una delle testimoni e a due ragazze nubili cui spetava il compito di fare il letto. Le abbiamo messo festoni e palloncini a cuore per casa, e mentre le due ragazze si occupavano dei petali di rosa io mi son occupata dei cigni, suscitando ohhh e ahhh generali ^_^
Ovviamente come murphy vuole mentre ero la mi ha telefonato la sposa, quindi mi son chiusa in una stanza perchè lei non sapeva che fossi li. Solo che essendo in una stanza vuota c'era l'eco, e lei a un punto mi fa "ma sento uno strano rimbombo, ma dove sei? a casa?" E io "hemmm... si si sono a casa!" In effetti non si poteva mica dire il contrario :p
Poi una delle ragazze è venuta a chiedermi una cosa gesticolando, io per risponderle a gesti e labiale son restata zitta, e la sposa al telefono mi fa "ma va tutto bene?" e io "si si scusa... hemm... era Lone che è venuto a chiedermi una cosa... ahhh questi maschi che non trovano nulla!" Chissà se a lone, a casa, fischiavano le orecchie? :p
Ed eccovi il lettuccio:

Per parlar di ieri invece, la sveglia è suonata alle 7, e sebbene abbia dormito bene non si puo dire che non fossi tesa come una corda. Al primo squillo della cellusveglia son stata in piedi, e in breve ero pronta per andare dalla parrucchiera, che mi ha fatto riccia come piace a me... son tornata a casa e mi son vestita (le foto prossimamente quando la genitrice me le passa) e truccata e quindi siam partiti, con 15 minuti di ritardo sulla tabella di marcia. Avevo detto alla sposa che sarei stata da lei alle 9.30  invece alle 9.20 stavamo appena partendo da casa... e ovviamente come accade sempre in questi casi abbiamo preso in pieno un'onda rossa da manuale!
Alle 9.45 ci chiama la sposa, agitata, "dove siete?" "tranquilla che si arriva!". Arrivati sotto casa sua mi son fatta lasciare giu e Lone è andato a parcheggiare.
Son salita e ho trovato una bellissima sposa, agitata non mescolata, pronta per il gran passo.
4 chiacchiere, 2 foto, e poi via verso la chiesa. La sposa è arrivata con i canonici 5 minuti di ritardo, e non vi dico che emozione è stata

Poi è iniziata la cerimonia, e io ero li sull'altare con le altre due testimoni, una forte emozione, e son stata brava, non mi sono nemmeno sciolta quando il don ha fatto la benedizione con l'aspersione :p
La cerimonia è stata bella, il don bravo e simpatico, non sono mancati momenti di commozione, momenti di ilarità (tipo gli i nodi che tengono gli anelli che non si sciolgono) e contrattempi (tipo il velo della sposa che ad un punto ha mollato gli armeggi ed è cascato)

Alla fine della cerimonia ci son state le firme dei testimoni, e poi l'uscita con riso a volontà e coriandoli, e quindi la partenza per il posto del pranzo, il castello di carimate, un castello restrutturato, molto bello.
Li abbiamo mangiato (aperitivo alcolico e analcolico con salatini vari, antipasto di affettati, 2 primi, crespelle e risotto con zucchie e speck, e sella in bellavista glassata con patate, torta e caffè) e una menzione la merita la sella in bellavista... la sella sarebbe praticamente la schiena del maiale, e la bellavista consisteva nel fatto che l'arrostone è stato fatto sfilare nella sala da pranzo tutto decorato che sembrava troppo un gambero! eheh. Buonissimo *_*

Tra i due primi io ne ho aprofittato e ho consegnato agli sposi il mio regalo, impacchettato come avevo detto in carta da pacchi e spago.
Han letto le tag con gli indizi, e quindi aperto il biglietto e letto le 4 righe per cui mi ero scervellata... e li ho visto i primi segni di cedimento della sposa "presto Lone, prendi la macchina che la sposa piange!" :p

E quindi ecco l'apertura del pacco... la prima cosa che si presentava era la stellina con la scritta "fatto a mano con il cuore" e questa è l'espressione della sposa, che mi guarda e mi chiede "cosa hai fatto?"

e questa invece è la faccia della sposa quando ha aperto la copertona e l'ha vista tutta

Che dite, le sarà piaciuta? :p Io credo di si ^__^ e son soddisfazioni! Quando si fan queste cose, per quanto si lavori, basta alla fine vedere un sorriso così per esser davvero ripagati di tutto! 

Dopo il pranzo è stata la volta del dolce, e in perfetto stile con l'ambientazione ecco come gli sposi han tagliato la torta ^_^

Oramai la giornata era agli sgoccioli per la maggior parte degli invitati, ma non per noi. Gia perchè dopo la torta ci son state le ultime foto di rito e la consegna delle bomboniere quindi se ne sono andati praticamente tutti... mentre noi, le altre due testimoni, e gli sposi alle 8.30 di sera siam partiti dal castello e siam andati in oratorio dove agli sposi spettava la seconda festa! (pazzi! :p) D'altra parte essendo personaggioni ell'oratorio avrebbero fatto restare male molte persone a non fare nulla, quindi la sera c'è stato il bis di rinfresco e torta. Inutile dire che io e le altre testimoni eravamo seduti in un angoletto morti sepolti. Non abbiamo invidiato i distruttissimi sposi eheh.

Io e Lone siam poi ripartiti verso le 11, quando oramai il più delle persone se ne stava andando, e siam arrivati a casa stramorti, ma felici per questi due ragazzi ^_^ 

Unica domanda... e ora cosa creo? :p (in realtà ho gia una lista di lavori in attesa eheh)


tagz:

siori e siore... l'è (praticamente) finita


Domani pomeriggio trapunterò il contorno dei fianchi verdi, ma dato che l'effetto non cambierà, eccovi la copertona in versione finita ^__________^

(al solito immagini cliccabili, grandi, si aprono in altra finestra)


tagz: