Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Incubau

by orkaloca July 27 sgrunt * animali

Ho sognato che la Dakota perdeva tutto il pelooooo

bauuuuuuu

Ora devo andare in palestra ma, chiamatemi scema, io starei a casa tutta mattina a guardare che la Dakota ha ancora tutto il pelo.

Uff tutto per colpa di una piccola dermatite sulla panza -_-


tagz:

NO PANIC!

by orkaloca July 25 sgrunt

Oggi ho dovuto disabilitare i commenti...

Il blog è stato, non so come, pescato dai programmi di spam. Quel che succedeva era che mi ritrovavo commenti di inesistenti persone, in post vecchi, che dicevano, in inglese, che piaceva cio che scrivevo eccetera... Sono cose che succedono per attirare l'attenzione degli sprovveduti che poi cliccano sul nome del commentatore e si ritrovano catapultati su siti tipo "gnoccapertutti" -_-

Succedeva gia da un po' ma finchè erano uno o due commenti li cancellavo senza problemi. Oggi invece c'è stato un "attacco" massiccio e ho dovuto cancellare 35 commenti farlocchi.

Adesso i commenti sono stati riabilitati e Lone ha inserito nel sistema un controllo. Per voi non cambia nulla, per il blog cambia che ora è in grado di capire quando un commento viene postato da una persona vera o da un programma.

Se funzionerà, bene, altrimenti sarò costretta ad inserire il codice di convalida, cioè quelle paroline da copiare per inserire un commento.

Diciamo intanto tutti GrazieSantoLone! ^_^


tagz:

Il giorno dopo il mercatino

by orkaloca July 13 Privato * mercatini * sgrunt

Ciao a tutti mondo blog, vi sentite svegli? ce l'avete un po' di svegliezza anche per me? no perchè io invece sono ancora addormentatissima... Sarà anche che stamane mi son svegliata prestissimo a causa di una mosca bastarda che volava sul mio naso? E dato che non mi lasciava stare mi son traslocata in divano... ma insomma... -_-

Ieri è stato tutto un ridere... Arriviamo la io e M (che facciamo i mercatini in coppia) alle 7.30, e montiamo.
Scopriamo che c'è il raduno delle ferrari, e diciamocelo, un po' ci strofiniam le manine speranzose.
Le ferrari arrivano, passano in corteo scortate dalla polizia locale (e in mezzo alla colonna pure una 500 rossa, che l'importante è esser convinti), poi se ne son andati a far sfilata non so dove, e son tornati ad ora di pranzo.
Nel frattempo in piazza son girati 4 gatti.

Quando tornano i ferraristi parcheggiano le loro preziosillime macchinine, le transennano, potessero ci metterebbero lo schermo antisguardo, sai mai che le riga, e van a mangiare tutti assieme allegramente ai tavoli della festa.
Poi abbiamo scoperto che i comuni mortali che si son fermati a mangiare alla festa han dovuto aspettare 2 ore perchè prima doveva mangiare la nobiltà... assurdo! E questa è stata solo la prima delle vaccate organizzative.

Noi pensavamo che, data la presenza dei macchinoni, ci sarebbe stata una notevole folla di curiosi, e invece nulla.
E per inciso manco i nobili ferraristi si son degnati di guardar le bancarelle... sti stro... hemm nobili!

E così arriva il pomeriggio sempre più tardi e la farsa delle luci.

Spiego... la festa è organizzata dal comune, ma delle bancarelle si è occupata una ragazza che col comune non c'entra ma che ha ovviamente chiesto appoggio, ad esempio per le luci. Le era stato assicurato che ci sarebbe stata almeno una presa di corrente disponibile in zona bancarelle.
Questa era la versione due settimane fa, la stessa venerdi, la stessa ieri mattina, la stessa ieri pomeriggio... fino alle 19.30 quando, andando a chiedere quando avessero intenzione di collegare una prolunga alla colonnina, la risposta è stata "ehh no ma che prolunga, la asl non vuole cavi a terra, ma dai ci sono i faretti del parco e i lampioncini"

Totale faretti: 4
Faretti funzionanti: 1
Totale lampioncini: 3
Lampioncini funzionanti: 1
Risultato: piazza al buio ma mica per scherzo!

Vi lascio immaginare la rivolta dei bancarellari, tutti a protestare con l'assessore che girava, la cui risposta è stata "beh beh ora chiamo (non si sa chi) e vi faccio sapere"... quindi l'uomo inforca la bicicletta e bellamente se ne va, per tornare dopo 2 ore bello pulito e cambiato, per far la presentazione della serata dal palco.
Son girate un tantinello le palle.

Perchè non è che dar la luce sia obbligatorio, ma dillo prima che la gente s'organizza, no? non penso proprio che l'asl, se fosse vera la storia, te lo abbia detto alle 19.30 di sera, no?

Quindi siam stati li fino alle 21 e poi dato che non si vedeva più una cippa abbiam smontato.
E l'assessore, passando davanti alla bancarella della ragazza organizzatrice del mercatino, ha anche avuto il coraggio di dire "ma ve ne andate?"

Poi organizzazione ridicola anche per la cena... dicono che danno la cena gratis ma non sono pronti a gestire tutte le persone arrivate, con conseguente casino, e gente che alle 10 ancora non era riuscita a prendersi il riso... Tanto in ritardo erano che la band ha cominciato a suonare, e l'assessore di cui sopra è andato a digli di smettere perchè la gente doveva mangiare. E la gente ha mangiato avvolta d'un silenzio davvero imbarazzante... per fortuna che poi la band ha ricominciato a far un po' di musica di sottofondo.
Che tristezza!

In tutto cio però devo dire che mi è andata bene, ho avuto i miei 10 minuti fortunati.
Mi son messa a chiacchierare con una, che dopo un po' è tornata con le amiche, e mi han comprato mezzo mondo. E son contenta di questo, almeno non è stato un flop totale... certo che a saperlo andavo la giusto per quei 10 minuti e anzichè montare mi mettevo a far il bagagliaio-bancarella!

Vabbè vabbè, per fortuna che tornata a casa mi spettavano la vasca da bagno gia piena ed i vostri buffi commenti...

E devo dire che quella che più si è avvicinata è....FEDERICA col suo GUINZAGLIO PER CANI!
Perchè in effetti nel pomeriggio è passata una nonnetta, con amica altrettanto nonnetta accanto, che cercava disperatamente proprio un guinzaglio!
Incredibile ma vero -_-

Vabbè ora vi lascio e vado a riordinare e a cominciare qualche lavoro, perchè ho in cantiere una copertina che mi è stata ordinata dalla mia ex prof di italiano, e vorrei fare un quilt a tema magia, perchè il 19-20 settembre sarà alla festa della magia di vignarello, con la bancarella, e fanno il concorso per gli oggetti artigianali *_*
(avete segnato sul calendario? :p)
Vorrei cimentarmi in un quilt pittorico, anche se non so come si fa... inventerò! :p

baci baci!

tagz:

Palestra back in action

by orkaloca July 4 salute * riflessivando * sgrunt

E così stamane son andata in palestra a per farmi rifare la scheda dall'istruttore L. , che m'ha detto "guarda, ripartiamo da zero, e vediamo come va".
Gia perchè il mio problema era che gli esercizi che facevo prima (camminata veloce, "ellittica", pesetti alle caviglie e su e giu con la gamba, e simili cosette) andavo via dalla palestra con le gambe doloranti e che facevano "giacomo giacomo" e rimanevo bloccata uno o due giorni.

Allora oggi L. mi ha fatto fare tutti esercizi di propriocezione, con la tavoletta basculante, ed esercizi correttivi di allungamento e scarico per le gambe e la schiena, per vedere la situazione considerando che oltre allagamba sifula ho anche la schiena scoliotica. Insomma esercizi che non c'entrano una fava con quelli che facevo prima, assegnatimi all'epoca dall'istruttore S. che mi aveva fatto la scheda.

Quel che m'ha fatto brutto è che ad un certo punto mi son presa e sfogliata la mia cartella, e ho letto la relazione, con tanto di consigli per gli esercizi, che aveva stilato il kinesiologo dal quale avevo fatto la visita preliminare.
Ebbene indovinate... di queli esercizi l'istruttore S. non ne aveva inserito mezzo, mentre ho realizzato che quelli che mi ha fatto fare oggi L. sono proprio quegli esercizi.

Ma dico io, perchè non me li ha fatti vedee subito S. invece che partire con il potenziamento e distruggermi gambe e voglia di paestrare?

Quando l'istruttore L. ha visto cartella e scheda eccetera ha lasciato intravedere un po' di perplessità, quindi mi ha detto che si, gli esercizi di potenziamento van fatti, ma solo se in contempo si lavora sull'equilibrio e la propriocezione, e comunque non così pesanti, andando a fare un lavoro di fino per evitare che il fastidio che è normale provare mobilitando parti traumatizate, si trasformi in dolore eccessivo (e inutile)

Così ora siam d'accordo che martedi mattina andrò a fare il corso di ginnastica posturale, un altro giorno a settimana almeno devo fare gli esercizi di oggi (ma se ci riesco anche da casa è meglio) e in mezzo a questi due sarebbe da fare un lavoro di carico del ginocchio ma graduale. 

Va bene, ricominciamo da zero e vediamo come va... :)


tagz:

gli aprofittatori si vedono nel momento del bisogno


Ieri pomeriggio c'era un sole bellissimissimo... anche ieri alle 18.15 quando siamo usciti di casa per andare a montare la bancarella c'era un sole bellissimo...
Prima di uscire di casa ho detto a Lone di chiudere tutte le finestre, imposte e lucernari... e lui "ma è bello!" ... si è bello, ma è nche estate, e le previsioni non sono felici. Il fido sito 3bmeteo mi dava pioggia in arrivo per le 21 e 22.

Beh, tempo di arrivare al luogo della festa (5 minuti netti), e gia in cielo le nuvole s'addensavano e ilvento soffiava a gran folate. Montare il gazebo è stato tutto un ridere, col telone che faceva vela, tutto che svulazzava, e io istericonervosa per questa cosa.
Alla fine siam riusciti a montare, e a fissare il gazebo in modo da non farlo alzare ad ogni folata forte di vento... ancorato coi blocchi di cemento e legato al tubo attaccato al muro della casetta a nostro ridosso...

Poi il vento è calato di colpo, a livello terra, e nel cielo trionfavano nubi nere e rosse (che per esperienza finchè son nere vabbè, ma se son rosse c'è da preoccuparsi seriamente)... solo sopra noi c'era uno squarcio di sereno. Eravamo nell'occhio del ciclone!

La festa è cominciata, la gente è arrivata, e ce ne era anche tanta! E come tutte le sere vanno prima a mangiare...
Alle 21.15 è arrivata perfino Sere (l'amica della coperta) con a seguito marito e amico, e per una buona mezz'ora abbiam ciacolato allegramente finchè...

Finchè anche l'occhio del ciclone non s'è chiuso su di noi e le nubi rossastre han cominciato a scaricare tutto il loro carico.
Nella piazza s'è assistito ad un fuggi fuggi generale, io ho iniziato a ritirare su tutto al volo, e grazie agli amici + marito, nonchè alla tecnica da venditore abusivo (tira su tutto in un fagotto) ho ritirato le cose a tempo record...

Nel frattempo chissà com'è il gazebo mi si era riempito di una decina di persone che venivano li sotto a ripararsi, quelle stesse persone che però di norma non ti degnano di uno sguardo, o se te lo danno ti trattan da pezzente perchè sei li a vender le tue cose. Ah però ora che piove la mia bancarella ti piace tanto, nè?
E allora mi son girate le palle se permettete.
Io poi dovevo passare avanti e dietro per sbaraccare tutto e avevo questi tra le palle che non mi facevano passare. Alla terza volta mi son inviperita, ho spintonato in malo modo una che mi occupava il passaggio, e le ho detto brusca "scusate spostatevi, io devo sbaraccare!"
Eccheccazzo.
Si son spostati nonsodove, l'importante era chenon fossero più tra le scatole ad intralciarmi.

Tirato su tutto, e caricata l'auto, la pioggia forte s'era fatta pioggerella, ma non era caso di aspettare che spiovesse per rimetter giu tutto, quindi siam venuti tutti a casa... alle 22.30 eravamo spalmati sul divano a raccontarci la rava e la fava.
E meno male che prima di uscir di casa me l'ero sentita, e avevo riordinato al volo :p

Ora incrociatemi le dita per stasera per favore ^_^


tagz:

come t'azzittisco la concorrenza

by orkaloca June 15 Privato * mercatini * cinismi * sgrunt

Ecco questa pure ve la devo raccontare...

Ieri sera avevo di fronte, in diagonale, un banchetto di una che faceva bracciali e collanine.
Ad un punto arriva da me e mi chiede se per caso ho le pinze che deve stringere un bracciale. Ce le ho, gliele presto, lei fa, ringrazia e va.
Questo è stato tutto il contatto che abbiam avuto per tutta la serata.

Al contrario delle due accanto (decoupage una e collanine l'altra) e di quella di fronte a me (patchwork) con cui ci siam fatte notevoli chiacchierate e scambi caffè contro biscotti e simili vicende (tanto durante lo spettacolo di ballo la gente non gira, e allora ciciariamo invece di fare i pali).

Alla fine della serata per non so quale motivo la tipa delle collanine che mi aveva chiesto la pinza viene da me e mi dice "hai venduto?" e le dico che ho venduto un porta post-it, e chiedo a lei come sia andata. Fa "ahh" e glissa sulla domanda.
Non so rispondendo a cosa le dico che lo so che le cose di cucito non vengono molto apprezzate (sono pienamente coscente della cosa) e questa con aria di superiorità/compatimento mi dice "ehhh hai PROPRIO sbagliato piazza"
Si ma guarda e tu sei PROPRIO stronza... che diritto hai di dirmi questo, lascia decidere a me! Ma poi che è, devi eliminare la concorrenza perchè haivisto che pure io ho due collanine messe li?

Quindi mi dice "beh ma prova a guardarti in giro, MAGARI trovi altro" le dico "altro in che senso?" e mi fa "eh altri mercatini" e mi fa spallucce.

Al che ovviamente mi si è scatenata la piccola Iena che è in me, e le ho detto "ah ma guarda non ho questo problema, per i prossimi 10 giorni sono fissa tutte le sere alla festa di un paese!"

Chissà perchè ha cambiato espressione e ha detto AH... e se ne è andata senza nemmeno dire ciao.

Eh beh ragazza, mi semini vento, è ovvio che MAGARI raccogli PROPRIO tempesta. No? Ecco!


tagz:

ehhh si proprio taaanta pazienza

by orkaloca June 14 Privato * mercatini * sgrunt

Stasera mercatino a Mombretto... niente corrente a disposizione, ma piazza ben illuminata, mi avevano detto.
In effetti ci sono dei faroni come lampioni, ma a luce arancione.
Per fare un po' più di luce ed atmosfera avevo sul banco 3 lanterne e varie tea-light, con un effetto davvero romantico, nel complesso.

Ecco, forse erano ispirati da cotanto lume di candela, quelli che mi han chiesto "lei lo vende l'autan?"

-_-


tagz:

Cronache di una notte di mezza estate

by orkaloca June 9 io me * sgrunt * animali * le mie notti

(questo sarà l'odierno post scemo... ma poi tranquilli che vi do la botta con quello serio)

Ieri sera Orka va a letto presto, che è stanca, e si mette a leggere.
Dopo un po' arriva Lone e si mette a leggere.
3 secondi dopo Orka s'abbiocca, posa il libro e spegne la luce.
Lone fa lo stesso, chiedendo a Orka se vuole lasciare aperta la porta dato che la gatta le sta dormendo sui piedi... lei dice si.

Dopo 5 minuti... bzzzzzzz BZZZZZZZZZZZ
Orka e Lone aprono mezzo occhietto, accendono la luce, avvistano la bestia... Orka afferra il zanzaricida che tiene accanto al letto e ZOT! inonda la zanzara di velenume. La zanzara scompare, Non si sente più, si deduce sia morta. Si rispengono le luci.

Dopo 10 minuti... Mmmmrè... MEREME' MEREME'... purrrMAO!
Orka apre mezzo occhietto "moreee il gatto ha voglia di sesso" Lone, con il gatto appeso all'ascella "si me ne sono accorto".
Lone si alza e sbatte Peda in sala, accosta quindi la porta della camera e torna a letto.

Dopo un po', dalla sala.... Mmmmrè... MEREME' MEREME'... tutump TUTUMP TUTUMP
Orka, che s'era quasi finalmente addormentata, apre l'altro mezzo occhietto, pensa "peda ha fatto la pupù" quindi si rigira e cera di ignorare il casino del gatto che eccitatissimo corre per scasa sbatacchiando qua e la.

Passa forse un'oretta... TUMP PATUMP PATAPUM...
Orka sbuffa "ma che è?" Santo Lone "Peda che prende a spallate la porta" si alza quindi, trovando la felina all'interno e il felino all'esterno che giocano tra loro dalla fessura della porta socchiusa, facendo casino. Ma dato che la felina è fin troppo furba, appena vede Lone si infila sotto il letto, precludendo la chiusura definitiva dei gatti fuori. Lasciamo la porta aperta e l'uomo torna a letto.

15 minuti dopo...  Mmmmrè... MEREME' MEREME'... purrrMAO!
Orka esasperata sbuffa... Lone senza nemmeno commentare si alza, si trascina dietro quel fetido peloso attaccatoglisi all'ascella in una spinta avances pornomiciografica, e porta il felino sul suo cuscinetto da sesso.
Finalmente si riesce a chiudere tutti gli animali fuori.
Bacino al mio eroe, e buonanotte a tutti!

Passa un altro po' quando... bzzzzzzz BZZZZZZZZZZZ
MACCHECCAZZO! ma non l'avevamo accoppata?
E via, accendi le luci, fai la posta all'elicottero succhiasangue, che ha gia colpito, e dopo 10 minuti buoni di caccia e tentativi a vuoto son riuscita ad inchiodare la stronza al muro con un bello spruzzo di velenume. TIE'!

E finalmente a notte fonda son riuscita ad addormentarmi come si conviene... fino alle 5.30 di stamane quando... VRRRR TOC VRRRR TOC la gatta non s'è fregata un rocchetto e ha iniziato a sbatacchiarlo qua e la per la sala.
Mi son alzata e li ho foraggiati, quindi mi son messa in divano per finire il mio sonno ben poco tranquillo.

Ancora non ho ritrovato il rocchetto.

Ovviamente era il filo migliore, non uno qualsiasi, quello da trapunto!

Sarà per questo che ora ho un sonno che mi sbrego? :p


tagz:

Desaparecido bis

by orkaloca May 30 sgrunt

Ecco ora è sparito il cutter -_-

mannaggia a me quando ho deciso di metter a posto un po' di roba!


tagz:

l'arte della sensibilità


Io credo che chi ne ha passate davvero tante nella vita, specie in fatto di salute, spesso e volentieri si senta in diritto di non esser "sensibile" nei confronti degli altri, perchè "con tutto quello che ho passato io...."
E questa mi pare una grande stronzata.
Ognuno ha passato i suoi guai, chi più, chi meno, ma ognuno c'è stato, o ci sta, male. Non è che avere guai è come una raccolta a punti, e alla fine della tesserina si vince il diritto di canzonare gli altrui problemi.

Questa riflessione nasce da cio che mi è successo l'altroieri, al parco. E ne parlo ora perchè mi ci è voluto un poco per mandarla giu.

Dopo la guida son passata all'ingresso/biglietteria a salutare L (la ragazza che da sola fa amministrativo/biglietteria/gestione guide) e vi ho trovato G, una delle guide (maschietto).
Uno che lo so ha avuto ed ha millemila sfighe mediche anche piuttosto grosse.
Io entro, due ciacole, avevo la maglia alzata per far prender aria alla panza sudaticcia, lui vede il piercing all'ombelico e fa "uhh ma hai il piercing all'ombelico? no no che impressione!"
Va bene, ci puo stare che nn piaccia, gli dico "ma va guarda che fa molto meno male che fare i buchi alle orecchie, comunque guarda lo copro" e mi son tirata giu la maglietta. Perchè non mi costava nulla evitare che lui provasse disagio.

Noto intanto che ha il braccio fasciato, quindi gli chiedo cosa si sia fatto, e lui mi dice "eh è da un anno che sono in dialisi, un giorno si e uno no sono così perchè con gli aghi che ti mettono se non ti bendano bene partono i getti di sangue"
Ora, chi mi conosce sa bene quanto io sia sensibile all'argomento, lo guardo e gli dico "guarda, fermati qui che sennò sto male"
Lui poteva fermarsi? no! mi dice "ehhh ma va con tutto quello che ho passato io, e poi mica studi veterinaria? Come fai se ti impressioni? ma l'hai fatta anatomia?"
Si l'ho fatta e allora? che vuol dire? Che vuol dire che faccio veterinaria? Che vuol dire che ne hai passate tante tu? Non vuol dire proprio nulla.
Perchè io non ho fatto una piega a veder stordire-appendere-sgozzare-macellare le vacche, nè a ravanare tra visceri e uteri anche gravidi per prender le ovaie, poi sono mezza svenuta in laboratorio a clampare un'ovaia, così come in un bar al solo sentir parlare di interventi.
Certe cose mi danno fastidio, come ognuno ha i suoi punti deboli ce li ho anche io e non è detto che siano razionali (anzi non lo sono mai)

Allora che gli costava semplicemente smetterla?
No, lui no. Lui dato che ne ha passate tante si è sentito in diritto di prendermi la mano e posarla sul suo polso, dove gli han fatto un'unione tra due vene e si sente il sangue che passa sfarfallando, si è sentito in diritto, nonostante gli abbia ripetuto altre volte che mi faceva impressione, di iniziare a raccontare per filo e per segno le conseguenze da film splatter se si ferisce e l'intervento di sostituzione della vena ...
Il risultato è stato che, dato che non la piantava, mi sono incazzata, li ho lasciati li in malo modo, e me ne sono venuta via coi lacrimoni,salvo poi fermarmi al parcheggio dei pullman per ripigliarmi un po' che un altro svenimento in auto non m'andava di farlo.

Questa cosa mi ha dato davvero fastidio. Tu hai detto che ti faceva senso il piercing... ti ho forse detto "eh ma va con tutto quello che hai passato tu..." ? O mi sono forse messa a raccontarti per filo e per segno il momento in cui me lo han fatto? NO!
L'ho coperto e ho cambiato discorso, perchè se la cosa urta la tua sensibilità non vedo perchè devo rigirar il coltello nella piaga.
Non poteva semplicemente fare lo stesso? Perchè mai solo perchè ha passato tanti guai uno si deve sentire in diritto di calpestare l'altrui sensibilità, solo perchè gli sembra, a suo avviso, una cosa stupida? Perchè non gli sembra possibile che una che studia veterinaria sia anche impressionabile su certe cose?
Ma se pure non ti sembra possibile, alla terza volta che ti dico che mi stai dando tanto fastidio, la vuoi piantare?

Ecco, a me questa sua mancanza di sensibilità (e rispetto diciamocelo) ha dato davvero fastidio, anche perchè per come lo conoscevo non lo ritenevo una persona del genere.
E invece che volete farci, si vede che avendo tante magagne di salute alcune persone diventano stronze.

SGRUNT


tagz: