Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Voticino?


Vi ricordate che a inizio anno vi chiesi un voto per un quiltino, e grazie a voi vinsi il kit per la copertina coi cani?

Ecco oggi vi chiedo ancora un voticino :p Su QuiltingGallery è in corso il weekly Contest a tema "autunno". Ci sono 25 quilt in lizza e tra questi un mio lavoretto di un po' di tempo fa. Semplice semplice ma a chi l'ha ricevuto è piaciuto.

Allora io vi dico, i quilt si possono vedere e votare QUI.

Il mio è "Happy Fall" ma ce ne sono anche altri molto belli, che meritano di esser visti. Ora vi dico, votate ovviamente quel che più vi piace, ma se votate il mio son più contenta :p


tagz:

coperta e pochette

by orkaloca October 8 orka con ago e filo

Ebbene si, è quasi finita. La finirò domani in auto, mi manca da fissare solo un lato, ma proprio non ce la facevo stasera.

Ecco a voi una foto dell'opera, ancora col bordino da rigirare 

ed ecco una foto (urenda lo so) del retro 

E' stata una lavorata, e ora capite dove son finiti tutti i miei 54000 punti minimo :p nonchè potete capire perchè ultimamente il mio migiore amico sia il lasonil :p

Cio che mi mancava ancora era una borsina a mano da abbinare col vestito. Volevo farla rossa, ma la genitrice dice che con le scarpe nere non va bene, e allora l'ho fatta nera fuori e rossa dentro, ma rigirabile :)
 E' in shantung di seta e dato che al rosso non volevo rinunciare, ho fatto un fiorellino/spilla che può abbellire la borsa ma anche far da ferma-scialle quando calerà il frescobaldo :) 

Ed ora che s'è fatta l'una passata vado a bermi un te e poi a nanna, ci vediamo lunedi :)


tagz:

Questa casa, ora, è libera!

by orkaloca October 7 orka con ago e filo

Da cosa? Dall'invadente presenza del telaio!
Ebbene si, all'alba delle 00.15 ho FINITO IL TRAPUNTO!

Ora il bagno-del-vincitore me lo merito proprio... con accanto scodella di acqua gelida per la sfruttata manina.
E poi nanna, domani shopping e chiusura della trapunta, e devo far il biglietto e poi anche la borsetta da abbinare al vestito.

Mica che si stia con le mani in mano nè! GIAMMAI!


tagz:

Legge di Murphy applicata al trapunto

by orkaloca October 6 orka con ago e filo * sgrunt

Per quanto spesso tu ti possa fermare a controllare il retro del lavoro....

LA PIEGA E' SEMPRE IN AGGUATO!

(quindi l'ultima mezz'ora di lavoro è stata bellamente disfata e buttata nel WC. Per tirarmi su andrò a pulire il bagno -_- ed alla trapunta ci ripenso stasera!)


tagz:

Far di conto fa male

by orkaloca October 5 orka con ago e filo

Io trapunto alla media di 7/8 punti per pollice, ma per far un conto in difetto consideriamo 6.

Ho appena finito il rocchetto di filo da 250Yarde.
Una Yarda son 36 pollici.

Quindi 250 x 36 x 6 = 54000.

Ecco fin'ora ho messo nella mia trapunta un minimo di 54.000 punti... e non è finita. O.o
Quasi mi vien male :/specie se penso che ad ogni punto corrisponde un microbuco sul mio dito. 


tagz:

L'aldilà dei pesci


Ieri c'è stato il Quilting Day lombardo a Monza, al Collegio Guastalla, e io, ancora novella dell'ambiente, ci son andata.
E' stata una giornata stancante ma bella, si è cucito, chiacchierato, ben mangiato, assistito a dimostrazioni e perfino... cantato!

In contemporanea al QD,e per tutta la settimana precedente, al collegio, è stata allestitia una mostra di quilt a tema "tra fantasia e realtà" e chi voleva poteva inviare il suo lavoro. Niente giurie, solo un voto popolare.
E io potevo farmi scappare l'occasione? GIAMMAI! Ma cosa fare?
Ho escluso a priori tutta la plettora di creature più o meno mitologiche e fantastiche, troppo scontate dai ^_*
Poi l'epifania m'è giunta mentre friggevo dei finticini (come i sofficini, ma di sottomarca del supermercato :p)... chissà come mi è venuto di pensare ai pesci volanti. I pesci volanti esistono, non volano però, in realtà fanno solo dei lunghissimi salti fuori dall'acqua. Saltan a pelo d'acqua e riescono ad uscite in un punto e rientrare in acqua 50/60mt più in là. Non han nulla dimagico, sfruttano delle materialissime leggi fisiche, ma vederli far questa cosa lascia incantati.
E allora ho pensato che magari i pesci volanti nel loro paradiso volan davvero e han davvero le ali. Come le farfalle.

Trovato il soggetto è stata la volta della tecnica. Come farlo? Beh, c'era una cosa che mi frullava in testa da un po', e così ho giocato. Ho realizzato il lavoro su un singolo pezzo di cotone nero, componendo il disegno col solo trapunto, utilizzando fili di cotone e fili metallizzati.

Nel mio aldilà dei pesci i pesci saltan fuori dall'acqua, dotati di bellissime ali, e finalmente svolazzano felici, insieme gli altri pesci volanti.

Ecco a voi allora "l'aldilà dei pesci (volanti)"

dettaglio:

Devo dire che è stato molto apprezzato da chi l'ha notato. Peccato che l'abbian notato in pochi perchè la mostra è stata allestita in un salone con illuminazine non proprio ottimale, e ovviamente un quilt prevalentemente nero muore.
Pensate che i pesci di sfondo, che con una bella illuminazione si vedono benissimo, li eran praticamente invisibili. Ma pazienza, ho ricevto comunque mille complimenti per i trapunto :) e cio mi rende molto felice.

E nemmeno questo lavoretto è tornato a casa con me. Andrà in esposizione anche lui a bergamo, credo allo stand della quilt-italia. Così a bergamo avrò 3 lavori: questo, quello del concorso "foglie funghi e frutti di bosco" e quello del concorso "siete pronte a peccare?"

Comunque ieri la cosa più buffa è stata che tutte quelle a cui venivo presentata, che eran curiose di sapere chi fosse questa sconosciuta vincitrice di Rossano e Mantova, mi dicevano "ah ma sei così giovane???"

ghgh


tagz:

Volontà batte Senno 1-0

by orkaloca September 30 io me * orka con ago e filo

Antefatto: Orka al PC "uhhh guarda a bergamo, oltre al concorso dei 7peccati, c'è anche un concorso su foglie funghi e frutti di bosco! beeello!!!" Questo mica poco tempo fa.

Il cervello si è attivato, ha elaborato, progettato, si è fatto una sua immagine del lavoro perfetto per questo concorso.
Ma intanto il mondo, come si dice, è andato avanti, così ci son state altre mille priorità e l'idea è rimasta tale, oppressa da qua quantità mostruosa di "farò" e "quando ho finito questa cosa lo faccio..."

Il problema è che a furia di dire "farò" la scadenza si avvicina tremendamente, e così mi son trovata domenica a pensare che il concorso sarebbe scaduto oggi e io non avrei avuto nulla da mandare.
Ma mi scocciava troppo, perchè avevo l'idea in mente talmente chiara che pareva che con uno sforzettino di volontà l'avrei potuta far matrializzare dal nulla.

E così mi son detta "ma si fatto 30 facciamo 31".

Che ve lo dico a fare, ora il mio lavoro è li, inscatolato, in attesa del corriere che lo prenda e porti a destinazione. :p

E come solito non ci son foto che possa farvi vedere, sigh. Ma dai, pensate che se pazientate ancora 10 giorni, passato bergamo, potrò farvi vedere il mio lavoro per i peccati :)


tagz:

Foto gorgonesche


E poi giuro che la pianto :p

Ecco la gorgonica gorgone:

Anzitutto una foto un po' di sghimbescio così si vede meglio la puffosità dei viperini capelli (han lo stesso umore dei miei capelli la mattina :p).
Notate l'occhio stupido e la lingua penzola? :)

Ed eccolo qua il SerBiss più anarchico che se ne va per i fatti suoi.
La stoffa di partenza era verde, le scagliette verde scuro le ho fatte io usando una placca da embossing della fiskars e dei vecchissimi (non scherzo han più anni di me) pastelli a cera.
La linguetta è applicata sotto al muso perchè è stata un'aggiunta non pianificata dell'ultimo minuto, e era oramai troppo tardi per riaprire le cuciture e inserire per benino le linguette.

Ed ecco un dettaglio dello sguardo incazzoso, con tanto di lingua bavosa e dente marcio :p

Qui sotto invece il momento della premiazione.
Non sapevo cosa fare, dove guardare, da che parte girarmi, ed ero pure nervosa! Ecco!
Potete vedere sullo sfondo i quiltini appesi. Il secondo premio è stato vinto da quello in diagonale rispetto al mio (basso-sinistra) mentre il primo premio (a mio avviso meritatissimo) è stato vinto dall'astratto sotto il mio. Il quarto premio invece dal quiltino, che però si vede solo a metà nascosto dietro il mio braccio destro.

La cosa bella è stata che la giuria ha compilato delle schedeper ogni lavoro, così ognuna ha il suo giudizio e la motivazione per cui è stato premiato o no il lavoro.
La mia pagella diceva:
Buono per: rispetto del tema, originalità contenuto, struttura composizione e colore, assemblaggio, trapuntatura, bordi.
Eccellente per: impatto visivo ed emotivo, applique progettazione ed esecuzione.
Il commento è stato: "Il soggetto viene reso con grande forza espressiva e con rilevanza plastica che ne accentua l'impatto visivo. La tecnica usata evidenzia una buona maestria ed una vivace creatività.

AOH SO' VIVACE!

Ed ecco il contenuto del magico cesto... imbottitura, stoffe a volontà, attrezzini vari, tela cerata, modelli, e pure l'angelina fiber che casca a fagiolo :)

Ecco ora giuro non vi stresso più... fino al prossimo premio AHAH (me modesta :p)


tagz:

La trilogia mantovana


Venerdi:
Lei "la premiazione è domenica, venite tutte mi raccomando"
Io "senti, io vengo da milano, non vorrei far due ore d'auto per nulla..."
Lei "allora domenica mattina, quando la giuria ha giudicato, se vinci qualcosa ti chiamo per dirti di venire"

Sabato sera:
DRIIIINNNN
Io "si?"
Lei "ciao! ti chiamo per dirti che è il caso che t'organizzi per venire a mantova.Non ti dico altro"

Che ve lo dico a fare, ghigno stampato e non ho dormito una cippa, pregando che fosse la macchina per cucire strafiga, ma ancor più che non fosse la stirella. :p

Domenica sera, dopo una giornata mercatinesca e una corsa a mantova:
"Per il terzo premio the winner is.... Orkaloca col suo 'la gorgone invidiosa' ! "

E così non avrò preso la macchina, ma nemmeno la stirella :p Invece son tornata a casa con un bellissimo cesto pieno zeppo di stoffe, modelli, e altre cosine stuzzichevoli. :)))

Me feliceeee

PS:

non potevo aspettare domani :p così vi metto al volo una foto del lavoro. E' una foto datta col cellulare in condizioni luce non ottimali, quindi non è il massimo, ma accontentatevi per ora. ^_* Domani spero qualcosa di meglio, se la macchina fotografica ha fatto il suo dovere. 


tagz:

La gorgone invidiosa

by orkaloca September 25 io me * orka con ago e filo

Ancora non ho foto del mio quiltino fatto ieri, ma intanto posso farvi vedere da cosa ho tratto ispirazione.

Palazzo Te è pieno zeppo di affreschi meravigliosi, e da uno di questi ho preso spunto. Solo che non ho preso ispirazione da un soggetto principale, grande e grosso, sarebbe stato troppo scontato, no?
Io ho preso spunto da un piccolo dettaglio della volta della camera di Amore e Psiche. in questa volta ci sono vari riquadri che narrano la storia di Amore e Psiche (ma dai?!?) e uno di questi rappresenta il momento in cui Psiche riceve un vaso di bellezza da Proserpina, bellissima signora degli inferi.

 

Ma non vorrete mica che io mi ispiri ad una bella lagnosetta come Psiche, no?
GIAMMAI... io mi sono ispirata invece a quella bella figura dietro di lei, con quello sguardo cattivo ed invidioso che è tutto un programma. 



Ho riprodotto il viso e la matassa serpentina in applique, ma di particolare c'è che la matassa serpentina l'ho imbottita a parte per dare spessore ai serpenti, e ancor meglio, le teste di serpe che si estendono oltre la matassa le ho fatte 3d, con un'anima metallica. In pratica letteralmente saltan fuori dal quilt verso l'osservatore :p

Il risultato è stato simpatico, più che bello, e ad aver tempo avrei potuto lavorare meglio sia il viso che i capelli, ma pazienza. In fondo è buffa.
Qualcuna ieri ha suggerito di intitolare il quilt "il bello brutto" perchè la medusa è brutta, ma il quilt è bello, eheh.

E dato che mi piacciono molto le espressioni, vi faccio vedere anche il mio piano B. Se non avessi trovato le stoffe adatte per la gorgone ecco cosa avrei fatto:
Lei è Gea, madre dei titani, raffigurata nella volta della sala dei giganti. In questa sala è affrescata la caduta dei giganti, sconfitti da zeus. Sulla volta ci sono un sacco di personaggi che assistono alla scena, tutti contenti e felici. Solo lei è così triste e contrita. In fondo vede sconfitti i suoi figlioli.

Intensa vero? 



Ora aspettiamo domattina. Lo ammetto, in fondo ci spero proprio di ricever la fatidica telefonata "ti consigliamo caldamente di venire alla premiazione" :)
Aspettiamo a ditine incrociate, non posso far altro che sperare che i giudici abbiano un gran senso dell'umorismo. :p


tagz: