Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Biologa marina inside colpisce ancora (ovvero così è la scienza)


Negli ultimi 3 giorni ho sentito riaccendersi in me il sacro fuoco della biologia, l'emozione della scoperta, la trepidazione della ricerca... Insomma mi son divertita :p

Tutto è iniziato martedi, quando ho fatto il cambio dell'acqua dell'acquario (cambio 4L ogni settimana).
Di solito levo l'acqua dalla vasca ma stavolta ho deciso di levarla dal refugium, cioè la vaschetta che sta accanto all'acquario e contiene le alghe.
Nell'ultima settimana aveva ospitato anche il riccio, isolato se no mi mangiava la clavularia.
Dato che il riccio lunedi era passato a miglior vita (no non morto, venduto e trasferito in una vasca da 350L piena d'alghe buone), martedi ho pensato di sifonare il fondo della vaschetta delle alghe, per togliere il fanghetto che ci si forma di norma e l'extra dato dalle cacche del riccio.

Il risultato dell'operazione è un secchiello pieno di acqua giallina e schifezze sul fondo.
Ora immedesimatevi.... sei una biologa... hai li sul tavolo un microscopio... e nel secchio delle schifezzine... COSA FAI?
Ovvio, pipetta alla mano e via a fare vetrini da guardare!

Così schiaffi sotto il fido micro, che ti segue oramai da 17 anni, e ti capita di vedere...

Diatomee

Eliozoi

Vorticelle

Vermi setolosi con piccoli occhietti e "orecchie" da pokemon

E poi... e poi questo:

E ci resti a bocca aperta, ti dici "e checazzè?", e vai a vedere più da vicino

E ci resti davvero perplessa.

Insomma ero li a fochettare, cambiare ingrandimento e grattarmi la testa, tutto insieme ovviamente.
Perchè una cosa così non l'ho mai mai mai vista. Ma nemmeno nei libri, a mia memoria.

Dalla forma un po' concava, dalla struttura scristallina, dal fatto che pare forellato, penso che possa trattarsi di un mezzo guscio di qualcosa, magari di una diatomea, o di un foraminifero, o un coccolitoforide, o un radiolario...
Via di ricerca sui libri e su internet, ma nulla, niente che somigli.

Allora mi dico che un campione non basta, devo trovarne un altro. Se ce ne è uno ce ne saranno pure due, no?

Cerca e riderca, vetrino dopo vetrino, finalmente lo trovo, ed eccolo stavolta pare intero...

Ma... ma... sembra quasi una ruota dentata, il perimetro composto da colonne... che forma strana, e sembra vitreo... potrebbe essere... ma si la forma è quella tipica della diatomea! Devo assolutissimamente capire quale.
La cosa diventa una faccenda personale tra me, la cosa ignota e il mio orgoglio biologico.

Setaccio i miei libri. Nulla.
Setaccio google immagini Nulla.
Setaccio almeno 3 database di diatomee. NULLA.

Inizio a preoccuparmi... no per dirlo meglio, inizio a sognare ad occhi aperti di aver scoperto una nuova specie, perchè diciamocelo, è questo il sogno segreto di OGNI - SINGOLO - BIOLGO :p

Inizio quindi a ricorrere al grande sapere condiviso, mando le foto ai miai amici microscopisti della lista yahoo.
"sapete mica cos'è questo?"
Risposta unanime "bohhh mai visto nulla del genere"

AZZ!

E a chi chiedo ora? Sempre più convinta della tesi della diatomea mi iscrivo ad un gruppo di diatomisti e chiedo loro.
Risposte anche qui perplesse "mai vista una cosa così!"

Nel frattempo cerco un altro esemplare... devo girare vetrini su vetrini per trovarlo, evidentemente questa cosa oltre ad essere strana è pure non proprio comune... comunque alla fine lo trovo, e anzichè chiarirmi le idee me le confonde ancora di più perchè...

E' ROSSO!

La teoria della diatomea inizia a vacillare... le diatomee non hanno mica lo scheletro rosso. MAI.
Comincio piuttosto a rivalutare l'ipotesi spicola, cioè uno degli "ossicini" che formano la struttura interna di coralli e spugne. Le spicole possono si essere colorate, e anche avere le protuberanze.... ma non così.
Fidatevi, son diverse... avete presente una mucca e un cervo? Han 4 zampe, le corna e mangiano erba ma son diversi... tu puoi avere una mucca senza sapere che sia una mucca, ma se sai come sono fatti i cervi sai che quella che hai non è un cervo... ecco, stesso discorso, le spicole sono cervi, io mi trovavo con una mucca!

Sarò sincera, a questo punto la confusione era davvero tanta, anche il frainstorming con le mie bioconoscenze di facebook non aveva dato risultato... così tanto per non perdere tempo gia googlavo "come ufficializzare scoperta di nuova specie" ahah

Inoltre ho cercato anche il nome di qualche professorone nel mondo che abbia studiato le diatomee... identificati due possibili partiti, entrambi ammerigani... gli ho scritto!
Si perchè se ho una curiosità che mi prende son capace di rompere le balle globalmente ahah.

Uno non mi ha risposto ma l'altra si, molto carina, dicendomi che secondo lei non è una diatomea, o se lo è è fossile, ma non ha mai visto una cosa così quindi non sa aiutarmi.

Considerate che quel che qui avrete letto in 10 minuti è avvenuto nell'arco di 3 giorni. Stamane oramai demoralizzata ho deciso di tornare al microscopio.
Servono altri esemplari.
Spero che uno possa mostrare un particolare, un indizio, non so nemmeno io cosa cerco, ma inizio a passare altri vetrini sotto le lenti indagatrici del micro.

Finchè, dopo un bel po', ECCOLO!
Lo trovo... lo guardo... è sicuramente l'oggetto del mistero ma stavolta è ben di profilo...
Lo guardo, ingrandisco, noto quel particolare determinante che cercavo e.... CAPISCO!

E vi giuro mi son fatta una risata come non me ne facevo da secoli!

Ecco quel che ho trovato:

Di profilo... struttura a canne... ma quel fondo smusso?
Andiamo a vederlo meglio, mi son detta, ed è stato così che fochettando OPPLA' ecco l'indizio rivelatore!

Li vedete quei dentini? Sono tipici... tipici di qualcosa che sta attaccato a qualcosa d'altro... Ed ecco l'illuminazione.

Vi ricordate che all'inizio del post ho detto che nella vaschetta avevo confinato un riccio?
Un riccio particolare, il Mespilia globulus... bellissimo... pelle blu, aculei a bande bianchi e rossi... Ricorda nulla?

EBBENE SI!

L'oggetto del mistero che mi ha tirato scema 3 giorni e ha fatto grattare la testa a microscopisti e diatomisti da qui all'altro capo del mondo altro non è che...

Un frammento di aculeo di riccio marino!

Eh vabbè, nemmeno stavolta potrò dare il mio nome ad una nuova specie... così va la scienza ^___^
Però che brivido!


tagz:

Alla fiera della scienza


Sabato e Domenica a Novegro c'è stata la fiera "Scienza e Natura" e come tutti gli anni il gruppo di microscopisti di cui faccio parte è stato invitato.

E come ogni anno io son sempre felice di andare a fare un po' di divulgazione e a far vedere il lato femminile della microscopia :p

Ogni anno mi allargo un po' di più, cominciai alla prima edizione portando solo il mio microscopietto solito... l'anno dopo il microscopietto era corredato di alimentatore professionale, il terzo anno si aggiunse uno stereomicroscopio e l'anno scorso alla combriccola si unì il microscopietto della LIDL con telecamerina collegata al mio piccolo netbook per permettere alla gente di guardare in schermo.

Ovviamente ogni anno mi son presa (anzi mi han gentilmente concesso) un po' di tavolo in più... sempre di più... ma quest'anno ho proprio fatto il colpaccio! :p Complice il fatto che ci han dato uno stand davvero grande, 9x5mt con tavolo a U.

Ed a me hanno gentilmente concesso nientepopòdimeno che.... la testa della U!

Quindi ero li così:

Un tavolo da 2mt solo per me con microscopio, stereomicro, microscopietto LIDL, campioni gia pronti e da fare e ai due lati vedete quei due scermoni? Uno nero a destra e l'altro grigio a sinistra? Ecco quelli erano collegati al mio PC, collegato a sua volta alla telecamera sul mio micro. Così potevo fare i vetrini e osservarli spiegando al contempo alle persone che potevano guardare dei due schermoni!
Una figata mostruosa!

gente non ne è girata tantissima ma per fortuna i bimbi restano sempre affascinati, si fermano e io nonostante tutto non li mangio.
Anzi li coinvolgo pure... e c'ho le prove! :p

Pensate che un pargolo che venne lo scorso anno è tornato apposta quest'anno per rivedere le "bestioline dell'acqua" ahah

Il sabato è andato bene ma per me il vero sollucchero è stato domenica... ma ve la racconto in un altro post :)


tagz:

Artemia Salina

by orkaloca April 30 microscopiando

Sapete che la scorsa settimana son andata a far cicerone all'HobbyScienza, no?

Ecco l'assoluta protagonista, in realtà, è stata l'Artemia salina, simpatico gamberetto d'acqua salata.
L'Artemia salina piace ai visitatori perchè è buffa, simpatica, si muove e resta viva molto a lungo sotto la lente.
L'Artemiasalina piace anche a me perchè non devo far un cinema per procurarmela... si comprano le uova nei negozi di acquari, lsi fa marinare 3 giorni in acqua e sale, e PUFF magia magia si schiudono le uova e ne escono questi cosetti.

L'Artemia salina appena nata quasi non si vede ad occhio nudo... ma sotto la lente di un microscopio vi fa.... 



BAU CIETTETEEEE

Pregasi notare.... l'occhio singolo sul capino, le zampine guizzanti (quegli aloni mossi), il tubo digerente arancione e perfino... IL BUS-DEL-GNAO!

E questa foto l'ho fatta al volo, con la mia fida macchinina, riprendendo quel che accadeva sotto la lente del mio piccolo (e da me molto sottovalutato) microscopietto, in settaggio per il campo scuro (vedete l'animale chiaro su un campo scuro, di norma è il contrario)... e nemmeno un ritocco con photoshop!
A volte mi faccio paura da sola! :p


tagz:

piccoli capitalisti crescono


Domani vi racconterò meglio la fiera, ma questa devo proprio raccontarla...

Mi rivolge la parola un papà, li col figlioletto circa ottenne "senta, ci sarebbe mio figlio che vorrebbe chiederle se gli regala una sanguisuga"
Io al pargolo "si, ma che te ne fai poi?"
Lui "la metto nell'acquario del betta che è morto"

Gli do quindi una provetta con la sua sanguisuga dentro. Lui tutto contento, ma giammai soddisfatto, addocchia al volo le sanguisughe più grosse. "me ne dai una di quelle anche?"
Io "no, mi servono da far vedere alle persone"
Lui "daiii"
Io "no" e il padre "basta quella che ti ha gia dato!"

Ora immaginate un bimbo impuntato che vuole una seconda sanguisuga e un'Orka impuntata che non gliela darà. Son seguiti 5 minuti in cui io parlavo di microscopia col padre, ed al contempo intrattenevo un botta e risposta col pargolo "dai dammela" "nooo" "daiiii" "noooo"

Dopo questi 5 minuti il bimbo ha tirato fuori il suo portafoglietto, ci ha frugato dentro, ha preso una moneta, me l'ha tesa e m'ha detto...

"TI DO UN EURO SE MI DAI LA SANGUISUGA!!!"

Ci son rimasta così O.O ma non gliel'ho data:p

 


tagz:

insetti e hobby scienza


Mi son scordata di riportarvi un'uscita bellissima di uno dei bimbetti di ieri.

Al pomeriggio facciamo il laboratorio, faccio il prelievo del fondo del canale e distribuisco fanghiglia e sassetti ai pargoli che, come da copione, si divertono un mondo a cercare bestiole.
Dopo che ne han trovato un numero sufficiente (in verità anche di più, li ho sfruttati per aver le bestie da portare domani in fiera eheh) mi siedo e spiego.
Spiego che ci sono animali che vivono in qualsiasi condizione ambientale, e altri che invece vogliono acque molto pulite.
Spiego che uno degli animali che vuole acque pulite è la larva di tricottero. E gliela mostro perchè l'han trovata.
Spiego che sono stati molto bravi e fortunati perchè han trovato anche le larve di efemerottero.

Spiego altre cose e termino il laboratorio. Chiedo ai pargoli se han domande.
Uno alza la mano. "si?" dico.

"ma sono insetti che vivono in acqua questi.... elicotteri?"

E così mi sa che domani all'Hobby Scienza porterò una bella collezione di.... elicotteri! ahah!
Chissà se ci passan per la porta?

Veniamo all'Hobby Scienza, è una fiera sugli hobby scientifici, e si svolge a novegro, in contemporanea col radiant, altra fiera.
Io sarò la allo stand di Microcosmo Italia, a spandere tutta la mia scie(me)nza ed a spiegare a chiunque voglia starmi a sentire cosa si vede in un microscopio. E ovviamente avrò la i miei strumenti, e sarò in ottima compagnia di ben più blasonati microscopisti... ma siccome mi voglion bene mi dicono sempre che io devo proprio andare che son brava a tener banco.
E intanto mi diverto.

Se non avete altri programmi fateci un pensiero ^_^ sarò la domani e domenica.


tagz:

far passar l'umor nero... basta poco che ce vo?


Tipo.... DRIIIINNNN... il citofono
rispondo "siii?"
e la vocetta "Corriere SDA, ho due pacchi per lei"
Cioè non uno, ben due!

Rotolo giu dalle scale, firmo, salgo coi miei pacconi, e subito mi metto ad aprirli, partendo dalla scatoletta più piccola che conteneva, gia sapevo, il mio attesissimo Bimbo Bis... ed eccolo a voi!

Trattasi di uno stereomicroscopio, usato ma tenuto bene, che mi son aggiudicata allo scorso ParameciumParty *_* Ora mi serve un alimentatore, ma è il meno :p Son troppo contenta! :)

Dopo questo mi son data all'apertura del secondo pacchettoneche conteneva... lo Swap Ranbow organizzato sul forum XSP *_* e non posso dirvi la mia meraviglia a vedere tutto il bendiddio che la mia abbinata mi ha mandato!
Figuratevi che per far la foto a tutto ho dovuto aprire il tavolino da lavoro in balcone! :p

Eccovi una visione di insieme (non svenitemi nè!)

E poi le foto per coppie di colori

le aggiunte creative: cartoncini, schemi e rivista di cards bellissima

E per finire, gli handmade, oltre i bottoncini e i portafilo in fimo che si vedono nelle foto sopra: un fuoriporta ricamato d il trovaforbice con salvapunta incorporato

non posso che dire GRAZIE SWAPPINAAA


tagz:

Che due giorni! anzi tre!


Ciao a tutte! vi son mancata, vero? :p
ho millemila cose da raccontare, chissà se arriverete in fondo? :p Tante di quelle cose che non so bene da cominciare, quindi il meglio è, forse, cominciare dall'inizio...

Venerdi!

Venerdi mi son data alla folle creatività, in vista del mercatino di ieri. Dovendo essere sabato in fiera non avrei avuto tempo di fare altre cose, quindi venerdi mi son messa sotto e ho partorito 2 orsetti tilda (che personalmente mi stan antipatici quanto le bambolotte) e 5 biglietti per la festa della mamma. Son andata a letto stanchissima, vi lascio immaginare, ma piena di emozione per il giorno dopo, sabato, giorno dell'hobby scienza.

E così è arrivato il Sabato...

Tutto è cominciato 3 anni fa quando mi iscrissi ad una mailing-list di microscopisti. Gente simpatica, ben più grande di me ma d'un disponibile e carino da far paura. Da li è cominciata una intensa partecipazione, che mi ha portata a veder nascere i raduni di lista, in forma di Paramecium Party, a partecipare a due di questi nei due anni passati, e a veder la lista crescere. E siam arrivati al punto di lanciarci, non senza timori, in questa avventura dell'esposizione fieristica.
I dubbi erano tanti, per vari motivi, uno su tutti il fatto che non siamo una associazione. Ma in italia il mondo della microscopia è nullo, noi siam l'unica realtà effettivamente organizzata in un qualche modo, quindi ci siamo buttati. Siam riusciti ad avere uno stand enorme, tipo 6x4 mt, proprioin mezzo al padiglione, con due ingressi!
Abbiam tapezzato le pareti dello stand di foto su foto microscopiche, c'era il nome della lista in striscioni riportanti il logo disegnato da me *_*, poi c'era un tavolone lungo almeno 5 mt, da ingresso a ingresso dello stand, con sopra tutti i nostri strumenti... e dietro il tavolone noi, e un videoproiettore che proiettava sulla parete opposta filmati in presa dal microscopio e slideshow di immagini, e un documentario naturalistico realizzato da un membro della lista.
Insomma eravamo organizzati bene!
Avevamo i microscopi e gli stereomicroscopi, sia quelli commerciali che quelli meravigliosi costruiti da un membro della lista dalla fantastica manualità ed inventiva (nonchè conoscenze di ottica e fisica da far impallidire uno scafato fisico universitario), e avevamo barattoloni con alghe, colture e mondi da far osservare.

E all'apertura della mostra la gente ha iniziato a girare, ad arrivare, ed a fermarsi... chi solo curioso di guardare in un micro, chi davvero intressato... tanti adulti ma anche qualche bambino (e indovinate chi ne catturava l'attenzione :p)
Non so come mai, ma i miei compagni d'avventura son rimasti allibiti e sorpresi da cio che facevo, cose che per me sono normali... da come spiegavo, da come riuscissi a vedere cose apparentemente invisibili nei barattoloni e perscarle per farne vetrini da osservare, da come maneggiassi due pipette a mo di pinzette... mi son piovuti addosso millemila complimenti, verbali e scritti, che se ci penso ancora mi viene il ghigno!
E ovviamente han tutti convenuto che io son fatta per far la maestra e avere almeno 9 figli. UFFFF
Però è verissimo che la didattica mi piace, ma una cosa è far didattica così con la gente interessata, altra è far la maestra o professoressa con 30 scalmanati che non gliene frega una cippa. No no non è roba per me :p

Insomma sabato è stata una giornata fenomenale e son tornata a casa gasatissima... la genitrice mi ha pure fatto la sorpresa ed è venuta a trovarmi in fiera, dove si è fermata quasi tutto il pomeriggio e mi ha fatto un reportage foto/video da far invidia a discovery channel... compreso il tragico momento in cui, emossssionata per le millemila persone che mi ascoltavano, non riuscivo a fare il vetrino ghgh.

Finita la fiera son tornata a casa dopo un breve relax mi son fatta aiutare dall'uomo a caricare l'auto per il mercatino di domenica, e siam andati a mangiar dai miei. Tornata sfamata mi son messa a preparare le ultime cose, una borsa e una valigetta a scomparti con tutta l'attrezzatura per fare biglietti, dato che al mercatino avevo in mente di creare in diretta (si sa la gente che lavora attira la clientela).
Un ultimo sguardo alle previsioni, davan coperto ma niente pioggia, quindi a nanna.

E giunse la Domenica...

con il suo carico di freddo e pioggia.
Rogno, guardo il meteo, mi da pioggia fine intermittente tutto il giorno e una umidità del 90-80%... Ora, avete presente che effetto fa la carta all'aperto con un'alta umidità, anche se non ci piove sopra? Si raggrinza tutta, e le si dice addio.
Ora, io sono una che se prende un impegno lo rispetta, però andare a far mercatino per vender forse due biglietti (perchè con la pioggia chi volete esca di casa) e doverne buttare la metà tornata a casa non mi pareva proprio una buona idea.
Messi sulla bilancia i pro e i contro questa pendeva sui contro quindi non sono andata.
Ho scaricato l'auto e, con grande gioia dei miei compagni di lista che sabato avevan inscenato disperazione e sconforto, son andata all'hobby scienza ancheper la seconda giornata.
Giornata più tranquilla, con meno gente, ma comunque assai divertente.
Mi son anche mangiata il mio bambino quotidiano... avrà avuto 4 anni, senza genitori appresso, l'ho visto con la coda dell'occhio che stava tirando giu dal tavolo un microscopio e come sempre mi vien spontaneo in questi casi gli ho ringhiato un feroce "NO!"
S'è atterrito... dopo una manciata di secondi che lo fissavo feroce s'è fatto vivo il genitore, che passava nel corridoio con passeggino... l'ha richiamato e moscio moscio gli ha detto "non toccare" e poi a me "ha fatto qualcosa?" e io "si stava tirando giu dal tavolo un microscopio!"
E il genitore moscio moscio "scusi" e se ne è andato col pargolo.
Ma dico io, vi pare il caso di lasciare sguinzagliato e perder d'occhio un bimboin una fiera??? Da un lato si puo far male, dall'altro puo far danni, e in terza opzione... quanti se ne sentono che scompaiono??? Mah!

Vabbè a parte questo anche la domenica è stata una bella giornata, se pur stancante. Son tornata a casa sufficientemente morta, e mi sa pure con un po' di febbre, dato il freddo che avevo ieri sera.

Ho dormito facendo sogni strani e stamattina piove... per fortuna non devo uscire. Oggi pomeriggio avrei avuto un esame, ma meno male che mi è venuto in mente di guardare sul sifa le comunicazioni relative... ho scoperto che è stato posticipato al 23... checculo! Vorrà proprio dire che in questi 3 giorni studiacchierò :p

Io ora vi lascio con qualche foto... e vi dico... ricoratevi di aiutare peda ^_* I link sotto peda basta cliccarli, i link sopra peda van cliccati e poi dovete ancora cliccare sugli altri link che vi compaiono. Grazie! ^_^

 

FOTO:

lo striscione col nome della lista e il logo stupidello made in orka

Lo stand visto da fuori (peccato il tipo in mezzo sgrunt, ma non si levava)

Microscopisti all'opera nell'allestimento

L'anfipode che con grande invidia di tutti son riuscita a vedere (meno di un mm di bestiola) prendere, vetrinizzare e fotografare! ^_^

Le foto dell'allestimento completo le aspetto dalla genitrice :p 

Son soddsfatta, che dite si vede? :p


tagz:

Consigli per gli acquisti

by orkaloca December 2 microscopiando

Non è mia abitudine publicizzare, ma stavolta proprio ne vale la pena.

E' in corso una promozione alla LIDL e sono tornati i microscopi a 69 euro. Se avete ragazzi cui potrebbe piacere come cosa, aprofittatene perchè costano pochissimo e sono degli strumenti certo non eccelsi ma che gia iniziano a essere seri. Un amico mio lo prese la scorsa volta che fecero la promozione, a marzo circa, e ho avuto modo di provarlo e vedere in azione la telecamerina in dotazione... ha buoni oculari ed obiettivi, il disco coi filtri, che non è poco, e la telecamerina funziona proprio bene.

Che dire, io l'ho visto oggi e pure avendo il mio bimbo ci ho sbavato su un po'. Quindi se volete fare un regalo davvero BELLO al vostro figliolo/nipotino in quell'età in cui si affascinano di tutto, ma anche piu avanti, non fatevelo scappare, srebbe davvero un peccato.

Baci baci.


tagz: