Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

La sera leoni la mattina... lavorareee!!!

by orkaloca September 4 acquisti * io me * amicici

Ieri mi son concessa un pomeriggio di pausa, a milano a far shopping con l'Amica.
In teoria avrei dovuto cercare un vestito per il matrimonio, e ne avevo anche visto uno molto carino, ma alla fine non l'ho preso, sommersa dai sensi di colpa perchè in fondo il vestito gia ce l'ho.
Semmai dovrei cercare un top più coprente di quello che ho, e quindi a maggior ragione mi pareva uno spreco prender un vestitino corto che copre ancor meno del vestito che gia ho.
Quindi niente vestitino nuovo :p

Son stata brava ieri, ho solo comprato cose che mi servono per il cucito e, quando siam passate da Lush, 3 faschiuma :)

Anche senza spender i capitali è stato un bellissimo pomeriggio, che ve lo dico a fare, io e lei ci sonosciamo letteralmente dalle pance delle mamme, lei non potrebbe esser più diversa eppur più uguale a me... insomma è la mia AmicA :p

E dopo aver camminato e girovagato per il centro siam tornate a casa sua per incontrare i rispettivi martiri mariti ed andare a cena al cinese.

E dopo il cinese, orkokan, m'han fatto la festa a sorpresa! Gia perchè il programma era andar a prendere una torta-gelato da portare a casa, e così abbiam fatto, se non che a casa sulla torta è magicamente cresciuta una candelina :)
Gia perchè quest'anno al mio compleanno ero via, così mi han festeggiata ieri, e ne son stata felicerrima :) Anche perchè oramai non si può più interrompere la serie di candeline dei compleanni, che è dal 27° che lei mi porta le candeline coi numeri eheh.

Son spuntati pure i regali :) un bel centrotavola di vetro a forma di foglia... viola *_*  e la collana di thun col pescetto abbinata all'anello che gia ho, e avevo preso con lei.

Una serata bellissima, sian tornati poi a casa e siam andati a nanna di corsa.
Peccato solo che stanotte io abbia dormito da schifo facendo sogni incubosi :(

Invece stamane mi son alzata presto e ho subito messo mano ai disegni per un trapunto che devo fare, poi quando s'è alzato Lone siam andati a melegnano, lui dal parrucchiere e io a vedere il negozio nuovo nuovo della gabry di Yrbag. Dopo di che, tornando a casa, ci siam fermati a salutare un mio amico che oggi si faceva inanellare dalla morosa, ora moglie. Passando dalla chiesa abbiam visto che stavano uscendo così ci siam fermati per saluti baci e auguri.
Infine arrivati a casa Lone ha fatto pappatoria e io ho aggiustato il telaio da trapunto che era rimasto orfano dei blocchi di legno reggi-aste. Eran solo incollati, ora son stati saldamente avvitati :p

E ora? Ora torno al disegno del trapunto così lo finisco e domani, che ho mercato in via zuavi a melegnano, posso portarmi il lavoro per cominciare :)

Al lavoro!


tagz:

Gelosia

by orkaloca September 4 io me * ammore

Stasera su radio KissKiss l'argomento della notte era "gelosia"

Io non sono molto gelosa, anzi lo sono tantissimo ma in modo particolare.

Non faccio pippe mentali a Lone, può guardare tutte le donne che vuole, così come io guardo gli altri maschietti.

Però se una donna guarda Lone.... LA DISFOOOOOOHHHHH


tagz:

il palo della vittoria

by orkaloca September 2 io me

Avete presente Idipendence Day, il film?
Vi ricordate cosa simboleggiava la vittoria?
Già, proprio il sigaro. I due protagonisti prendono due sigari prima di partire per la missione rischiosissima mortalissima, e li fumeranno solo dopo averla portata a termine.
E' tipo la coppa d'oro, la medaglia, il gradino più altro del podio, il pat pat sul capino!

Io a modo mio ho il mio palo della vittoria, ma meno fumoso.

Io faccio il bagno!

Cioè, il bagno di per se lo faccio spesso, metto il bagnoschiuma, verso l'acqua, creo il monteschiuma e mi ci tuffo.
Ma quando sono vittoriosa, quando mi sento soddisfatta di me, quando ho fatto durante il giorno tutto cio che avevo previsto, quando finisco un progetto, insomma quando voglio premiarmi, ecco che scatta il Bagno del Vittorioso.

E allora metto mano ai miei sacri sacchettini Lush e tiro fuori una ballistica od un pezzo di spumone. Si un pezzo perchè cortan tanto e io li porziono :p
Così il bagno lushoso è il mio premio, e quando mi ci tuffo e spaparanzo non è un bagno normale ma un bagno di acqua, schiuma, profumo, compiacimento e soddisfazione.

Il Bagno lushoso è il mio palo della vittoria.

E quale è il vostro?


tagz:

Come far imparanoiare una paranoica

by orkaloca August 24 io me

DRIIIINNNN

"pronto?"
"signora orka?" (ha usato il mio cognome)
"si?"
"buongiorno la chiamo dalla polizia locale di Ozzero"

O.o polizia locale? Pensa silvia pensa, quando sei stata a ozzero? che hai combinato? ma sopratutto che è ozzero?

"hemm Ozzero?"
"Si signora vicino ad abbiategrasso"

Oddio si ho fatto un mercato ad abbiategrasso, ma non mi pare di esser passata da ozzero... che fosse quella volta che son passata in zona pedonale? Ma avevo dato la targa per lo storno della multa, ma poi non era li....
ODDIO CHE HO FATTOOOOOO??????

"hemm si mi dica" oddio oddio oddio

"guardi volevamo... invitarla a partecipare al mercatino alla festa del paese!"

MAVAFFF ma si fan perdere così anni di vita a una povera paranoica????

 


tagz:

ecco ci siamo


Vi ricordate di quando vi ho parlato delle fasi del processo creativo secondo me?

Ecco sto lavorando ad un quilt per un concorso e, indovinate un po', son arrivata alla tragica FASE 6, quella del "minchia ma che è sta schifezza inenarrabile che sta venendo fuori??? No no io butto tutto e faccio qualcosa d'altro!"

Solo che non ho tempo di fare altro, quindi domani mi obbligherò a passare attraverso le fasi 7 e 8, confronto e ripresa.
Però mi sa che prima vado a comprarmi una pianta! Ecco!
A volte staccare del tutto il cervello serve :) speriamo serva anche stavolta.


tagz:

vendetta tremenda vendetta

by orkaloca August 15 io me * soddisfazioni * parentado

Dopo un'infanzia passata a sorbirmi i "filmini del viaggio" di questo o quell'amico di nonna...
Dopo un'adolescenza passata a tritarmi i sentimenti davanti alle foto delle vacanze di nonna...
Dopo una vita passata con nonna che a ogni costo voleva farmi foto naturali (però un po' più a destra, no gira la testa, sorridi, di più, di meno, di mezzo)...

Finalmente l'ora della vendetta è giunta, ed oggi ho propinato a nonna TUTTE le foto dell'inghilterra. Tutte 1558!
Con spiegazione per ognuna.
Anche le doppie.
Anche le storte.
E pure le sfuocate!!!!

E non posso descrivere il mio livello di godimento quando lei ha capitolato "beh dai ora vado, così riposate, magari finiamo di vederle la prossima volta" e io implacabile ho potuto rispondere "no nonna, non ci sarà una prossima volta, non avrò altrettanta voglia... e poi sono ancora poche!" (e non eravamo nemmeno alla fine di Londra ahah)

Ohhh si la vendetta si serve fredda eheh :p


tagz:

Sempre acidella

by orkaloca August 1 io me * cinismi

Prima di raccontarvi tutte le avventure inglesi, vi racconto di ieri, così tanto per riprendere il via col blog e tranquillizzarvi sul fatto che due settimane non han certo eliminato la mia carica di acidume :p
Ieri poi lo ero particolarmente, forse anche a causa della febbre. Gia perchè appena rientrata mi son trovata faccia a faccia con una bella influenza. Non un raffreddore da starnuti e naso colante, no, io ho febbre, e me la sento, e "gli ossi" tutti rotti, e tosse. Fortunatamente almeno non ho bisogno di vagonate di kleenex e respiro!.

Insomma, ieri nonostante non stessi bene ho dovuto fare le cose che si fan di solito al rientro... lavatrici e mestieri. I mestieri in particolare mi han dato del filo da torcere, perchè il giorno della partenza ci han montato i condizionatori (diciamo alleluja) e sebbene i tecnici sian stati bravissimi e attenti a non lasciarmi uno schifo in giro, e sebbene avesse gia dato una passata la genitrice, sul pavimento c'era quella polverina sottile sottile...
A dire la verità c'è ancora, dopo profonde passate di aspirapolvere prima, swiffer poi, e mocio alla fine. Ci vorrà un po' a tirarla via.

Beh insomma, dopo tutto cio nel pomeriggio ho trascinato Lone al negozio di articoli sportivi con l'intenzione di comprare il necessario per rimettere in sesto la mia bici, perchè ho deciso che il ginocchio mi fa più male a tenerlo fermo che a muoverlo, e allora tanto vale che almeno qualche pedalata me la faccia. Ma mi servivano copertoni nuovi.
E proprio al negozio di articoli sportivi s'è consumato il misfatto.

Spiego... io avevo gia comprato un copertone un paio di anni fa, prima dell'incidente. Poi, dato l'incidente, era rimasto li, intonso, con tanto di cartellino del prezzo.
Ieri mi son detta "porto il copertone che gia ho, così lo prendo uguale"... e armata di ruota son andata nello stesso negozio dove l'avevo comprato che, per farvi capire, è al secondo piano di un negozio di articoli d'arredo.

Bene, entro nel negozio d'arredo, vado al banco info, e dico "guardate devo andare su con questa ruota che viene da fuori, me la siglate?" loro "no no vai tranquilla"

Sarà ma non mi sento tranquilla, mica che poi mi voglian far ripagare la ruota, così salgo al negozio di sportivi e mi fermo a lato della cassa. Quando la cassiera mi guarda le chiedo se mi sigla la ruota che viene da fuori.
Quella mi guarda, non capisce, e mi dice un po' stizzita "no cioè ma lei che deve fare cambiarla?"
Io "no devo prenderne un'altra"
Lei "eh allora mi lascia qui quella"
Io "ma mi serve per cercarla uguale!"
Lei pare quindi capire, mi prende la ruota e dice "e allora ci mettiamo una sigla"... io spero che sia finita li, invece sta tipa va in crisi, si vede che una cosa così non l'ha mai fatta, e non sa se firmarla, timbrarla o cosa. Alla fine risolve ridandomi la ruota e dicendo "vabbè tanto mi ricordo che sei tu"
Fosse finita li non ci sarebbero stati problemi, ma la tipa ha voluto ficcanasare "ma quanto tempo fa l'hai presa?" io "eh un bel po'" e lei "e beh? c'è ancora su il cartellino?"

Figuratevi! Ma saran fatti miei se compro una ruota e non la monto? Beh dato che era tanto vogliosa di sapere le ho detto "dopo che ho preso la ruota ho fatto un incidente, e ciao bici!"
In genere quando dici così la gente si rimette al suo posto, e così dopo un paio di "mi spiace" lei è tornata al suo lavoro e io alla mia caccia.

Ma mica è finita qua!
Trovato copertone, cerchione e camere d'aria per rifar le ruote nuove nuove alla mia bellissima mountan-bike (è viola ovviamente) vado in cassa, e indovinate, c'è sempre lei, la tipa ficcanaso, che insiste "ma cosa ti è successo?"
Io le rifilo la risposta standard per i ficcanaso "un frontale con 4 auto!"
E qui lei tira fuori il meglio di se "Poverina... E TI SEI FATTA MALE?"
No guarda, una gioia! Le ho risposto "fatta male è un eufemismo"... da qui è partita una serie impressionante di "oh poverina oh poverina" alla quale non ho ritenuto di dover dare risposte, era gia bravissima lei da sola.

In tutto cio quel che conta è che ora ho le ruote e se oggi Lone me le monta, tornerò presto ad avere una bici! ^_^


tagz:

Veni, cuci, vici


Ebbene ora che è ufficiale posso dirvelo.... finalmente! ^___^

Vi ricordate a giugno? Che stavo cucendo una cosa, che era per il concorso quilt di Rossano, ma non potevo dirvi nulla di più?
E vi ricordate che pochi giorni fa ho ricevuto una telefonata di cui non potevo dirvi nulla di più?

Ecco finalmente possi dirvi tutto :)

Il lavoro che ho presentato per il concorso di Rossano si intitola ORKA VORTEX, e ha vinto il SECONDO PREMIO nella categoria moderno

Il tema del concorso era "raccontami il tuo sogno" e i miei sogni son sempre popolati da orche, gli altri di norma son incubi.
Le orche fan parte di me e, dato che nei sogni si esprime l'essenza di una persona, nel mio quilt c'è letteralmente l'essenza di me.

Ci sono i blu e i viola, per l'esattezza 9 sfumature di blu, da scuro a chiaro, e 9 sfumature di viola, da scuro a chiaro, per un totale di 18 bagni di tintura fatti a mano!
E il blu ed il viola lo sapete bene sono i miei colori favoriti. E vorticano, come nei migliori sogni, grazie alla lavorazione che è quella di un bargello a spirale.
Ovviamente ci sono le orche, dipinte e con le pinne 3D, orche che saltano, giocano, girano.

Poi c'è il trapunto... penne di pavone, suggerite da Lone, che in effetti ben rappresentano il mio carattere (incazzoso, bello, superbo, orgoglione), fiori perchè in fondo sono pure femmina romantica, ghirigori e piumine per completare il tutto.

 


(foto del retro fatta durante la lavorazione)

Il lavoro in se mi ha lasciata tremendamente soddisfatta, ma scoprire di esser pure vincitrice vi lascio immaginare che gioia sia stata!

La telefonata di pochi giorni fa veniva proprio da Rossano, la responsabile del concorso mi chiedeva di andare per la premiazione, ma avevo tutti i casini del parco che vi ho detto, e tra me e Rossano c'è solo tutta l'italia, che volete che sia. Mi è spiaciuto molto non poter andare, ma mi rifarò.
Si perchè il lavoro ora non torna a me ma va in mostra prima a Tolmezzo, a settembre, e poi a Cervia nell'ambito del quilting weekend nazionale.
E io che al weekend non avevo più che tanta intenzione di andare, indovinate un po', ora son iscritta ahah.

Permettetemi di gongolare, parto per le vacanze davvero felice :)


tagz:

Alle terme


Beh insomma ogni tanto ci vuole, e così a più di un anno dall'ultima volta io e Sere ci siam regalate una giornata alle terme tra svacco, relax e torture per farci belle :p

Siamo andati alle Terme di Milano che è un posto in pieno centro, tra palazzoni e vie trafficate, ma come si varcan le soglie dell'edificio ci si ritrova come in un mondo parallelo... bella la struttura, silenziosa, e bellissimo il giardino, delimitato dalle vecchie mura di Porta Romana.
Abbiam pagato l'ingressso e gia che c'eravamo ci siam regalate pure due trattamenti in più, uno ai fanghi e uno denominato "fresh time". 

Ci siamo cambiate, rifocillate con uno yogurt, e poi via ad impiastricciarci con lo scrub alla lavanda per il muso.
Siamo uscite dal bagno di vapore grondanti e ci siam date al percorso dell'acqua, un percorso che porta a fare varie vasche, cascate, idromassaggi.
Finito quello ci siam rifocillate (si ancora) e poi siam andate ad impiastricciarci di fango. Divertente, pareva d'esser il mostro della laguna nera :p

E dopo il fango cosa vuoi fare se non marinarti un po' nella vasca idromassaggio in giardino? Così via sotto il sole, in acqua prima, sulle sdraio poi, per poi trasferirci in una sala relax per una pausa prima del trattamento "fresh time".
Alle 15 siam andate a far questo "fresh time"... che lo dice il nome stesso dovrebbe esser fresco, un trattamento anticellulite.
Entriamo in questa sala relax con tanto di fuocherello al centro e prendiamo posto su dei cuscinoni pieni di roba granulare che come ti giri scappa via dappertutto.
Il mastro di benessere ci da una cremina da spalmare sulle gambe, e dice "sentirete un po' fresco". Me la spalmo e non sento nulla.
Mi sdraio, e il signor Mastro di Benessere mi avvolge in una plastica, tipo trota, quindi mi mette sopra un asciugamano e una coperta di pile.
Io penso "oh mamma ora mi fan fare la capanna sudatoria!" e invece... invece dopo un minutino inizio a sentire una certa frescura sulle gambe... dopo 5 minuti la frescura è diventato deciso freddo... dopo i 20 minuti di applicazione avevo la pelle d'oca fin sulla nuca e due pinguini attaccati ai coscioni! Altro che copertina, avrei voluto uno scaldasonno al massimo della potenza io!
Finita la gelida marinata ci han lasciate andare, peccato che abbian taciuto il simpatico fatto che... l'azione super-raffreddante sarebbe continuata per ancora almeno mezz'ora, nonostante doccia per lavare via il gel e stazionamento in acqua calda.
Però oh, che pelle lisssssia avevamo dopo!

Infine ci siamo rilassate ancora un paio d'ore e alle 5 passate siamo uscite.
Tutto qua, direte?
Ma ovviamente no, perchè suvvia, due donne in giro assieme in centro equivalgono ad un danno assicurato! Dato che Sere doveva prender un paio di regalini siam andate in un negozio che ha cose swarowsky e thun. E nella sezione thun ho addocchiato un anello con quadrifoglio, che piaceva anche a Sere. Poi io ne ho visto un secondo con un pesciolino, e ovviamente abbiam inziiato"ma che bello" e "me lo prendo?" e "dai prendilo" e "ma se non lo prendi tu non lo prendo nemmeno io"... che ve lo dico a fare, siam uscite ognuna col suo anellino :) (se siete curiose potete vedere i nostri due anelli QUI)

Insomma abbiam fatto danni shoppingari e poi rilassate e soddisfatte, coccolate nel corpo e nell'anima, siam tornate a casa.

Inutile dirlo, ieri sera son crollata come una pera sul divano e, sebbene io non abbia dormito granchè bene, oggi son stata piena di energia, tanto da portare a termine la cucitura di 40 cofanetti per confetti. Domani conto di finirli, così poi mi resta solo da metterci i confetti :)

Baci belle donne!


tagz:

A-team

by orkaloca July 1 film * io me

Ok, stasera svacco e relax senza pensieri, al cinema.
Siam andati a vedere A-team.
Che io mi ricordo i cartoni e pure il telefilm, e quando escono film così è come fare un salto indietro diretti all'infanzia.
Figo.

Del film che posso dirvi, è un film d'azione movimentato e cazzaro al punto giusto. Insomma m'è piaciuto parecchio che quasi me lo rivedrei volentieri eheh ^______^
Ve lo consiglio!

Per il resto domani tornerò a far ripetizioni alla bimba che m'era stata male. Pare stia meglio, staran scemando i miei malefici influssi antipargolo :p

In più finalmente domani verrà il condizionator-man per fare il sopralluogo. Dopo 3 anni di sudate, trote, scioglimenti, e dopo innumerevoli "Lone chiama... Lone chiama... lone CHIAMA!" finalmente potremo forse goderedi una temperatura più umana!
Che per carità io soncresciuta in una cameretta-sottotetto quindi anche li faceva caldissimo, ma questa mansarda è davvero bollente. Forse c'è più umidità dell'era passata, forse fa effettivamente più caldo, ma io non lo sopporto mica tanto più bene.

Ma ovviamente io che mi lamento del caldo son la stessa che d'inverno si lamenta del freddo.

Voglio 25 gradi fissi tutto l'anno io! :p

Andiamo a nanna allora, sperando di dormire asciutta e non in un lago di sudore.
Baaaaciiiii

 


tagz: