Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

La bastardaggine di mio marito

by orkaloca November 23 ammore

in questi giorni l'uomo ci da dentro :p

Stamane parlavamo di cosa vorrei mettere nell'acquario...
IO "mi piacerebbero i sexy shrimp che quando caminano sballonsolano il sedere... 3 o 5"
LUI "e come li chiami?"
IO "terrore morte e distruzione... se 5 pestilenza e carestia... però poi il problema è riconoscerli"
LUI "gli puoi tagliare le zampe, ognuno una diversa!"

AAAARGHHHH

E poi stasera... mi lamentavo di avere una brutta contrattura alla schiena
LUI "sai cosa fai? chiami S. le dici di lasciare la pupa alla nonna e andate in quei posti dove andate voi donne" (terme)
IO "ehh è dura, S. ancora non può lasciare la pupa"
LUI "beh chiama un'altra tua amica" poi sarcastico "OPS"

GRRRR SI HO LA STESSA VITA SOCIALE DI UN VERME SOLITARIO.... E ALLORA?  :p


tagz:

Lezione di oggi

by orkaloca November 23 faccio da me * cose di casa

Grazie a Fede e ad un pizzico di intraprendenza oggi ho imparato una fondamentale lezione...

Se su un colore dice "a pennello e rullo".... tu diluisci e caccia nella pistola! :p

Oddio da averne timore son diventata pistola-a-spruzzo dipendente.
Tra un po' mi toccherà andare alle riunioni tipo
"ciao mi chiamo silvia.."
"ciao silvia"
"oggi sono tre giorni che non uso la pistola a spruzzo"
CLAP CLAP CLAP "brava brava" CLAP CLAP CLAP

Il fatto è che dopo aver dato la vernice protettiva a tutti i malefici pezzi delle diaboliche librerie, col maledetto rullino che mi ha fatto dannare e venire una vescicazza grossa così, ho guardato il lavoro e ho pensato: BELLAMMERDA!
Segni di rullate ovunque e pezzi chiaramente con protezione alternati a pezzi chiaramente senza. In mezzo pezzi che BOOOHHHH

Dopo il consulto telefonico di ieri con la Fede oggi son scesa e, in barba alle istruzioni del produttore, ho diluito la vernice e l'ho infilata nella pistola.
20 minuti e i pezzi erano belli che fatti e stavolta si che la vernice si vede che c'è.

Il contro della pistola è che usa molta più vernice che non un rullo o pennello così se il primo barattolino da 1/2L mi è bastato per tutti i pezzi fronte e retro, con la pistola il secondo barattolo non mi sarebbe bastato nemmeno per la metà.
Ho risolto dando la seconda mano a spruzzo solo alle parti di libreria che saranno a vista diretta :p Cioè le bordature e le facce esterne.
FURRRRRBA IO :p

Ora se l'elettricista si degnasse di venire io sarei molto contenta e sopratutto potrei anche cominciare a rimontare i miei mobili :p
(e a far girare l'acquario che non vedo l'ora :p)


tagz:

Quanta pazienza?

by orkaloca November 22 animali * vita col bernese

Io con Nala pirleggio e gioco.
Tanto.

Non vi dico che ogni giorno la porto fuori 5 volte per 2 ore l'una, perchè sarebbe fintissimo. Però la sua scarpinata quotidiana cerco di fargliela fare.
Anche se in questo periodo non è facile, un po' per il freddo, un po' per la caccia che non mi fa star tranquilla ad andare per campi.

Se però è bello (e è martedi o venerdi, giorni di fermo della caccia) la porto anche fuori dal paese ad annusare cose nuove. L'altroieri ad esempio siamo andate sull'argine della Muzza a fare una passeggiata.

Ad esplorare un campo grande grande grande (sperando non ci vedesse il contadino).

A far le corse in lungo...

Ed in largo :)

Oggi niente giri, io ho molto da fare, fa freddo, ci son i cacciatori... però lei dava segni di insofferenza così mi son armata di due palline e son andata nel campo vicino casa (che essendo tra case e strada è sicuro) a farla correre un po'.
Prendi la palla, porta la palla, lascia la palla, prendi l'altra palla e così via.
E' un buon gioco perchè corre, e si scarica in fretta.

Mentre facevo questo giochino nel campo passan della strada vicina un gruppetto di persone Abruzzese-munite. Che deve esser il cane abbaione della prima villetta, che esce di rado e solo per far pipì in fondo alla via.
Che je frega a loro, tanto c'hanno il giardino, loro!

Dopo aver chiesto il permesso mi avvicino con Nala. Il cane, un cucciolone di 8 mesi, si mostra impaurito e con Nala non sa bene che farci.
La mia lo invita a giocare, lui si nasconde dietro il padrone.
Dico tutto.

Intanto scambiamo le 4 parole di rito tra cani-muniti... che razza è, quanto ha, come si chiama... e poi il tipo con l'abruzzese al guinzaglio mi dice "certo che ai una bella pazienza a far giocare così il cane!"
Ci son rimasta O.o
Come pazienza? Scusa ma se non hai la pazienza (o forse dovremmo dire la voglia o il tempo) per giocare un po' col tuo cane, in qualche modo, che te lo sei preso a fare il cane?
Ah si giusto scusa, la guardia! Leggi triturare i maroni del mondo perchè il cane abbaia per ogni foglia che cade fuori dal suo giardino.

Poi dai, non è nemmeno questione di pazienza, che pazienza ci vuole a spendere 10 minuti a tirar la palla al cane? Serve proprio solo voglia.
Poi col bernese è facile, è uno dei pochi cani che si stanca prima lui di te! :p

Mah io chi prende il cane per fare il nano da giardino continuo a non capirlo. Poi spiegatemi, che guardia potrà mai fare un cane che abbaia a qualsiasi cosa? Io se mi immagino un cane da guardia me lo immagino che abbai in caso di effettiva necessità avvisandomi che qualcosa non va. Così che io possa vedere.
Non un cane che ... cade la foglia BAUBAUBAU ... passa un altro cane BAUBAUBAU... passa il motorino BAUBAUBAU ... la volta che entra il ladro se va bene fa BAUBAU e il padrone non se lo fila di striscio (ricordate pierino e il lupo?) se va male il ladro gli allunga un osso e il cane si ritira in buona pace facendo al massimo MUNCH MUNCH.
Rumorosissimo però.


tagz:

Quei GRRR degli acquaristi

by orkaloca November 21 riflessivando * animali

Vi ho gia detto che voglio riallestire un acquario marino per il mio studio, no?

Ecco dovete sapere che nel mondo dell'acquaristica marina ci sono fondamentalmente due fazioni:
Quelli che "sotto i 500L non combini un cazzo" e quelli che "piccolo è bello".

Gli acquari da centinaia di litri son costosissimi da allestire, richiedono molte attrezzature, ma è vero che una volta avviati sono molto stabili.
Gli acquari piccoli sono veri e propri esercizi di stile, ci vogliono i controcazzi per tener stabile un acquario piccolo. Per questo ai neofiti di norma si consiglia(va) di partire da acquari grossi.

Poi ci si è resi conto che mica tutti i neofiti vogliono spendere 5000€ per un acquario e pure che le vasche piccole non sono così impossibili.
Così si è passati dal "non si comincia dal piccolo" al "puoi cominciare dal piccolo ma sappi che sarà MOLTO IMPEGNATIVO"

Peccato che questa cosa agli acquaristi dai grandi volumi non sia mai andata giu (e mai andrà giu) così quando ti presenti in un forum e dici di avere una vasca da 30L non ti dicono, come prima cosa, "benvenuto" ma "non riesci a prendere una vasca più grande?"
Si certo poi me la allestisci tu?

Io sono una decisa, se devo far qualcosa mi informo in modo da fare una scelta consapevole e poi vado per la mia strada. Per informarmi mi piace anche frequentare i forum e così son rientrata nel forum che frequentavo anni fa, ai tempi del precedente marino.
Pensavo che le cose fossero cambiate. Invece... è cambiata la tecnica... è cambiato il numero di chi fa vasche piccole... ma non è cambiato l'atteggiamento dei "superdotati" che qualsiasi cosa chiedi ti dicono di prender la vasca più grande o ti fan pesare d'averla piccola.

Ultimo esempio ieri. Sto progettando una divisione della vasca per ricavare due piccoli vani aggiunti, in uno terrei pompa e riscaldatore nell'altro alghe che serviranno da filtro naturale.
Nel forum ho chiesto consiglio esponendo il mio progetto. Volevo capire se fosse ben ideato, se il giro dell'acqua andasse bene cose così.
Quelli che mi rispondono?

"Perchè vuoi dividere una vasca piccola? se fosse più grossa..."

MA GRRRRR

Che vi devo dire alla fine questi elementi ti rompon tanto le scatole che ovviamente vai per altri lidi.
Fortunatamente con l'inglese non ho problemi e guarda un po', ho trovato un forum dedicato solo ed esclusivamente alle vasche piccole, dove non solo "piccolo è bello" ma "più piccolo è meglio".

Però carti atteggiamenti mi fan proprio girar le bolas! Ecco!


tagz:

Extreme Makeover Studio Edition 08: forse vedo la fine

by orkaloca November 20 faccio da me * cose di casa

Almeno della pittura delle librerie.
Una billy, una expedit grande e due piccole. E che ci vuole, si fa tanto in fretta a dirlo!

Je possino!

Ogni pezzo è stato:
- Scartavetrato di qua e di la
- Spolverato di qua e di la
- Dipinto col fondo... di qua e di la (con relativo tempo di asciugatura tra il di qua ed il di là)
- Dipinto di bianco o lilla... di qua e di la

Che a dirla così pare poco ma mi ci è voluta un'eternità. In tutto sono 36 pezzi se il conto a mente non mi inganna, ma stesi nel box ce ne stanno solo 8-9 per volta, che devono stare fermi finchè non si asciugano almeno quel tanto che basta per prenderli e appoggiarli al muro. Quindi di giorni ne son passati parecchi ma finalmente stamattina ho dato l'ultima passata di bianco all'ultimo lotto di pezzi.
YUPPYYYY

E ora? Ora devo procurarmi della carta vetrata adeguata e il prossimo gioco sarà dare una leggera scartavetrata finale ai pezzi per eliminare per quanto possibile imperfezioni e gocciolature (ma senza esser pignola nè) e poi dovrò cominciare a dare la vernice finale di protezione.
A rullo perchè lo spruzzo non va bene.

Prevedo altri giorni e giorni di lavoro :p

E dopo?
Dopo vediamo... devo:

- Hackerare il piano tavolo da lavoro aggiungendo due zampe, tagliando un pezzo per inserire la macchina e ingegnandomi per metterci sotto un ripianino per la suddetta macchina.
E scartavetrare e dipingere il tutto ovviamente.

- Hackerare altri due piani che prima erano le gambe del tavolo e ora diventeranno un piano tavolo con ribalta. Quindi li devo incernierare, ideare e fare la gamba per la ribalta, scartavetrare e dipingere.

- Recuperare il mobiletto randagio, finire i cassetti, scartavetrare e dipingere.

- Modificare quello che era l'elemento superiore della scrivania, accorciandolo e inserendo un ripiano a scorrimento tipo portatastiera. Servirà come postazione pc-stampante. In pratica lo devo segare, richiudere, scartavetrare, dipingere.

- Infine devo scartavetrare e dipingere 2 strutture portacestelli e una scaffalatura, che però conto di verniciare montati così come sono.

SIIII - PUOOO - FAAAREEEEE :p

E tra una verniciata e l'altra vado avanti col lavoro per il mio corso da giudice e aspetto l'elettricista per spostare il punto luce. Prima volevo i neon, poi mi han detto che le lampade a risparmio son meglio, l'elettricista gia so mi consiglierà i LED. vedremo di trovare una soluzione dal buon rapporto luce/prezzo :)

PS: ho volutamente tralasciato la parte in cui devo rimontare tutto e risistemare il mondo :p non ricordatemelo :)


tagz:

piccoli drammi quotidiani

by orkaloca November 18 faccio da me

Ho finito la vernice! ARGH!

:p


tagz:

Prima che vi preoccupiate...

by orkaloca November 16 faccio da me * cose di casa * animali

Non son affogata nel secchio della vernice tranquille :)

Solo che non mi pareva granchè interessante scrivere ancora "oggi ho pitturato".
Anche se in effetti un paio di cose buffe da dire le avrei.
Andiamo per ordine.

Il lilla... più lo guardavo e meno riuscivo a decidermi se amarlo od odiarlo. Anche perchè in box la mattina ha un colore, la sera un altro.
Così alla fine ieri ho portato su un paio di pezzi dipinti nello studio, li ho appoggiati al muro e me li son guardati in vari momenti, con varie luci, la mattina, la sera, al pomeriggio...
Ho deciso, mi piace e lo tengo così.

Poi c'è stato il vicino di box.
Io ho due vicini di box, uno che è sempre carino e gentile, ci chiacchiero, tutto interessato e ammirato dai lavori.
L'altro è, insieme alla moglie, una di quelle persone che oggi sorrisi e domani coltelli, con una passione per far questioni. Per dire, la moglie ha minacciato varie volte il loro vicino di casa (cioè l'altro mio vicino di box) "se il suo gatto viene nel mio giardino lo ammazzo!"
Capirete che è mica per niente soprannominata la pazza.
Fatto sta che avevo colto occhiate perplesse di questo signore, vedendomi trafficare.
L'altro ieri ci siamo incrociati giu e dato che avevo appena dato il colore c'era odore di vernice (che anche se all'acqua e "inodore" il suo odore ce l'ha, ovviamente, fortunatamente svanisce in fretta) Insomma lui mi fa "ma è ad acqua vero?"
io "si si certo"
Lui se ne è andato ma sapete quando c'è quella sensazione? secondo me voleva far questioni, pur se non sto infrangendo nessun regolamento, mi son informata.
Poi ieri è stato il mio turno di far la mossa :p
Ero in studio e sento salire dalla zona dei box rumore di sega e martello.
Sesto senso in azione, decido di scendere facendo finta di nulla e vedere chi sia.
E indovinate? ERA LUI! Che faceva tipo un tavolino.
Allora mi dirigo al mio box e andando lo saluto e gli dico scherzosa "ah ma allora si diverte a far il carpentiere anche lei!"
Lui "eh si fa quel che si può"
Io "si certo perchè se uno dovesse ogni volta cambiare i mobili... eh come si fa!"
Lui annuisce, io entro nel mio box... poi il lampo di genio... riesco e tutta carina gli dico "senta, siccome vedo che anche lei fa queste cose, dovesse aver bisogno di qualche strumento, non so un seghetto, il trapano, non stia a comprarlo, provi prima a chiedere che se l'ho glielo presto"
Lui "oh sisi grazie"

TIE' t'ho sistemato!
Perchè ora se mi ti lamenti prima ti dico che lo fai anche tu, poi sei proprio stardo perchè io con te son stata carina e gentile. AHAH
Credo che questo possa rientrare a pieno titolo nell'approccio "fesso e contento"^_^

E infine l'ultima decisione...
Avevo detto che gia pensavo alle piantine? Ecco, ho deciso, a studio fatto rimetterò in funzione l'acquario!
I miei seguaci (molto) storici forse se lo ricordano, a fine 2004 allestii un picoreef, cioè un acquario marino sotto i 20Lt. 12 per la precisione.
Era un gioiellino! Poi nel 2005 partii per la grecia lasciandolo 4 mesi in affido al moroso ma al ritorno lo trovai collassato. Tentai di recuperare la situazione ma non ci fu più nulla da fare. A inizio 2006 lo smantellai del tutto.
Ora vorrei rimetterlo in piedi e gia che ci sono tentare la follia, dargli anche un fratellino di meno di 10 Lt :)
Mi sto documentando perchè in tanti anni la tecnica si è evoluta, le mode son cambiate, alcune interessanti novità si son fatte strada.
Una di queste riguarda l'illuminazione.
In un acquario marino l'illuminazione è TUTTO, deve esserci tanta luce, tanto intensa, tanto bianca. "ai miei tempi" si andava di tanti neon o alogene e dato che le plafoniere son sempre costate un capitale, e comunque per acquari piccoli non ne facevano, ci si dava al fai-da-te.
Ora ci sono i led, i prodotti cinesi a basso prezzo e ottima qualità, e le plafoniere piccole per piccoli acquari.
Ecco, leggi qua, leggi la, ho fatto la follia. Ho ordinato la plafoniera! Dato che il materiale tecnico l'ho tutto ho deciso che se dovevo spendere per qualcosa sarebbe stato per le luci.
Così ho preso una plafoniera led che, se un domani volessi prendere un acquario un poco più grosso, potrà andare comunque bene.

Infine sto lavorando anche per il mio corso inglese. A fine mese c'è la scadenza, come sempre la parte di scrittura arriva all'ultimo ma si sa, senza adrenalina non si lavora bene :p


tagz:

Della pistola a spruzzo e del lilla toppato

by orkaloca November 14 faccio da me

Ok devo ammetterlo, la pistola a spruzzo inizia ad intripparmi seriamente.
In fondo era proprio solo questione di far pratica.
La prima volta c'ho messo due ore, stamane tra scendere, montare la pistola, pitturare i pezzi, pulire la pistola e risalire c'ho messo solo 30 minuti.
La cosa più brigosa rimane la pulizia ma è passata da essere cosa complicatissima ad essere cosa solo noiosa. Poi abbiam fatto pace, io ho trovato una routine, ed ora è solo una cosa che va fatta ma posso fare abbastanza velocemente.
Devo anche dire che ogni volta smonto tutto l'ugello, che forse non sarebbe così necessario, ma preferisco spendere 10 minuti per smontare l'ugello che trovarmi poi la pistola incrostata e dannarmi 2 ore per pulirla dopo.

Quindi in definitiva la pistola mi piace, è pratica, da una bella copertura, è veloce.
I contro sono che va via un bel po' di tempo la prima volta per diluire bene la vernice se il produttore non specifica di quanto va diluita (e purtroppo non tutti lo scrivono sulla latta) e che ... è veloce.
Così va a finire che lavoro 30 minuti al mattino e 30 la sera perchè non ho spazio per fare tutti i pezzi in una sola volta quindi devo aspettare che ogni "partita" asciughi prima di spostarla o anche solo girarla per fare l'altro lato.
Avendo un posto dove poter lavorare tutti i pezzi in contemporanea avrei potuto fare tutte le librerie in 3 giorni (uno per il fondo, uno per la vernice, uno per la finitura) invece così sta diventando la storia infinita.

Ieri ho anche cominciato a dare il colore alla Billy, esterno lilla, ripiani bianchi.
E sorpresa sorpresa, il lilla non è come lo volevo io.
Cioè è quello che ho chiesto al signore del tintometro perchè a vederlo sui campioni del colorificio era quello che volevo, ma ora fatta la superficie non è il colore che avevo in mente.
E' un lilla molto pastello e tendente al lato rosa dei lilla. Io avevo in mente un colore un poco più carico e tendente al blu.

Ora, di andare a comprare un colore nuovo non se ne parla, ho comprato questo e questo uso. Magari poi starà pure bene e mi piacerà.
Avevo idea quasi quasi di usare lo spruzzino a bocca per fare con l'acrilico delle spruzzosfumature sui bordi dei pezzi, ma il mio odierno mal di testa mi ha fatta rinsavire :p

L'alternativa potrebbe essere, dato che ho comunque dipinto solo pochi pezzi, prendere una fialetta di tinta per vernice e correggere io il colore.
Problema: e se poi mi finisce e devo rifarlo? il colore del tintometro è replicabile, non altrettanto se ci metto mano io.

Beh tranquille che qualcosa mi inventerò :)


tagz:

E la cosa più bella è passata in secondo piano

by orkaloca November 12 amicici * vita col bernese

ma oggi tra le altre cose sarebbe anche il primo compleanno di Nala!


tagz:

Anno bisesto di sta beatissima fava!

by orkaloca November 12 animali * tristezze

Quest'anno bisesto si sta portando via un po' troppi amici per i miei gusti.

Certo Peda ce lo si aspettava da un momento all'altro da parecchio tempo, alla fine è successo.

Però cazzarola, la Luna no!

Luna era il cocker dei miei soceri. Aveva 5 anni stamattina. Ora non arriverà al 6°.

Luna ieri ha iniziato a tremare.
Oggi è stata portata dal veterinario.
Avvelenamento.
Luna non c'è più.

E c'è tanta tristezza.
E c'è tanta tanta rabbia.

E ci sarà una casa un po' più vuota e dei cuori con qualche battito in meno.

Signor AnnoBisesto facciamo che ora basta? Eh?


tagz: