Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

Il senso di Nala per la Neve

by orkaloca December 8 animali * vita col bernese


tagz:

Il mondo finirà e non saranno i Maya

by orkaloca December 7 incazzereccia * sgrunt

Ecco sappiate che il mondo sta per finire e no, non sono i Maya ad averne la colpa!
La colpa è di un nemico ben più subdolo... che ti fa perdere i denti, ti compromette i reni, ti fa venire l'endocardite, la setticemia, ti ruba la scarpa sinistra, ti fora la gomma dell'auto e fa rieleggere il Berlusca... lui è...

IL TARTARO!

Ecco come avrete capito son stata dal dentista.

Motivo della visita? Essenzialmente un controllo post-incidente e sopratutto chiedere il da farsi per lo splintaggio e perchè mi si bloca la mandibola.

Ebbene lui dell'anamnesi se ne è bellamente infischiato ascoltandomi a malapena, del problema della mandibola se ne è fregato rimbalzandomi allo gnatologo, dello splintaggio ha detto che lui li cambia solo se si rompono e comunque la questione denti-mascella-splintaggio l'ha rimbalzata al maxillofacciale (che all'epoca aveva detto che era di competenza dentistica)...

L'unica cosa che gli interessava? Che OMIODDIO ho il tartaro. UHHHHH
Ha passato mezz'ora a farmi la paternale sui mali del mondo che son causati dal tartaro.
E io li a pensare "oh ma quando la pianta?" perchè se c'è un approccio che con me proprio non funziona è il terroristico-paternalistico.

Finita la paternale inizia a dire che il tartaro va tolto ma che magari poi i denti ballano perchè senza radiografia non si può sapere se c'è l'osso per tenere i denti... e che carie non ne vede ma tra un dente e l'altro non si sa... che serve la panoramica... (leggi se faccio cose e vanno male è colpa tua non mia)

E dico vabbè, facciamo sta panoramica!
Lui "ti faccio la richiesta"
io "ecco tre mesi di coda, allegria"
lui "ehhh ma nooo"
io "si si l'altra volta 3 mesi!"
lui "beh se proprio non trovi a breve te la facciamo noi qua, però costa 30€"
Interviene la genitrice "eh beh ma col tiket non costerà tanto meno..."
lui "29 euro!"
No cioè ma un bel mavaccagare no?

Totale aspetto 10 minuti e mi fanno la radiografia li al volo.

Io la guardo e gia intuisco.
Poi torna il dentista la guarda e mugugna "mmm beh no... l'osso c'è e di carie... non ne vedo" Poi proprio perchè non poteva far la figura di merda completa, dopo tutta la gufata di prima "mmm forse qua tra questi due denti"
Seee come no e gli asini volano! Fidati ciccio che non ho carie! E si lo so che ti sta rodendo il culo!

Vabbè epilogo, tra due settimane vado a togliere il tartaro cosi anche la genitrice è contenta e poi ciao nani.

In vita mia l'unica decente a mettermi le mani in bocca è stata la mia compagna del liceo, ora dentista. Peccato che sia cara e in culo ai lupi. Vedremo.


tagz:

Giorno di posta

by orkaloca December 6

... è arrivato l'ultimo numero di Quilting Art

... è arrivato l'ultimo numero del notiziario della Quilters' Guild of British Island (quella del corso)

... è arrivata la richiesta di pagamento dell'ultima rata del corso -_- sigh!


tagz:

Quel piccolo valore aggiunto

by orkaloca December 6 riflessivando

La scorsa settimana ho rinnovato l'iscrizione alla SAQA (Studio Art Quilt Associates una associazione americana)

Quando ci si iscrive o si rinnova si può scegliere se si vuole fare anche una donazione, di un qualsiasi importo a scelta, ai loro due fondi; uno che usano per finanziare tutte le cose logistiche e pratiche dell'associazione, l'altro che usano per finanziare i concorsi e le mostre che fanno.

Siccome lavorano bene e di cose ne fanno davvero tante, io una piccola donazione l'ho fatta. Davvero piccola ma si fa quel che si può, no?

Ieri mi arriva una busta dalla SAQA. Dentro ci trovo una cartolina in bianco, con la foto di un bel quilt, da usare per fare gli auguri di natale a qualcuno, e in allegato una lettera di ringraziamento per la mia donazione.
Si certo stampata da un modulo comune, ma sapete quale è la cosa più carina?
E' firmata a mano e in fondo, sempre a mano, c'è scritto "Thank you, Silvia!"

Queste son quelle piccole cose che ti fan sentire che dall'altra parte c'è qualcuno che ha apprezzato, che in fondo per un momento non sei solo un numero di tessera.

E non è tanto per la cartolina, non è per la lettera, ma per tre semplici parole scritte a mano.


tagz:

Chi sarebbe il sesso forte?

by orkaloca December 5 faccio da me * cose di casa

E rieccomi a pieno regime!

L'elaborato per questo modulo del corso è finito e partito, ora posso tornare a pieno regime a pensare alla mia stanzetta dei giochi.

Ricapitoliamo cosa c'è:

C'è la libreria Billy tinta di lilla, mensole bianche. Dato che la volevo chiusa ma le antine costano un rene le ho attaccato davanti una tenda a rullo bianca così nel caso la posso chiudere. :)

C'è la grande expedit. Pitturata di bianco, sdraiata su un lato, che farà da zampona-contenitore al tavolo.

Ci sono le due piccole expedit anche loro pitturate di bianco, che oggi ho provveduto a unire con le apposite listelle e viti in modo da farne un blocco unico.

C'è il mobiletto reggi-acquario e nascondi-cose (si perchè ho scelto proprio quello perchè ha le misure giuste per metterci la lavagna luminosa e altre cose grosse :p) con sopra le mensoline porta-plafoniera.

C'è la dondolo ancora senza fodere.

E si continua, con ancora una marea di cose da fare e poco tempo. Molto poco tempo perchè il 26 si farà il pranzo di santo stefano qua, tutti assieme, e per allora la stanza deve essere finita al 95%. Non perfetta, non ce la farei, ma finita. E sopratutto la sala libera.

Così oggi ho fatto quello che ho per tanto tempo rimandato... il buco nel famigerato tamburato.
Devo dire che tutto sommato la faccenda me la aspettavo assai più acida. Invece con un po' di pazienza, un po' di olio di gomito e un po' di seghetto alternativo ci son riuscita e non ho nemmeno fatto una inenarrabile schifezza :) Solo una schifezza che è meglio non raccontare :p

Poi ho scartavetrato gli altri due piani tavolo che userò sopra le expedit piccole e gli ho dato l'aggrappante.

Stesso dicasi per le zampe del tavolo e un pannello di mdf che metterò tra l'acquario ed il mobile per distribuire meglio il peso.

Infine dopo due lavartici e una lavastoviglie son andata al leroy merlin per prendere il necessario per chiudere i buchi-contenitore delle expedit.
E qui ragazze mie mi son spremuta le meningi per trovare delle soluzioni decenti.

Primo pensiero ovvio: prendo gli appositi moduli a sportello o a cassetti dell'ikea. Mmm... dai 10 ai 15 euro a modulo, me ne servono minimo 14.... MA ANCHE NO!
Secondo pensiero da crpentiera: beh ma a fare antine e cassetti che ce vò? Poi mi son scontrata con la realtà dei fatti, cardini sempre troppo grossi, meccanismi per cassetti sempre troppo lunghi, quantità di legno richiesto sempre alta e quindi costosa.... infine anche questa pure no.
Poi ecco il lampo di genio, dopo altre n pensate, non crediate...
prendere dei pannellini tagliati a misura di buco di expedit. La metà la metto fissa sul fondo dei buchi, da vedere se con viti o con l'immancabile e fedelissima colla a caldo :p
L'altra metà la doto di pomello e la uso come sportello ma.... e qui sta la genialata... non incernierato! NO! Bensì tenuto da 2 calamite e quindi completamente rimovibile. Tra tutte le soluzioni è la più strana e meno costosa :p

Però mi son dovuta procurare i pannellini. 24 quadrati per la precisione.

Vado quindi oggi al Leroy, sezione taglio legno. Arriva il commesso e mi chiede se ho bisogno.
Io "si ecco mi servono 24 tagli"
Lui impallidisce, poi si riprende "AH NO! per così tanti deve fare un ordine e poi passa a ritirarli!"
Vabbè un po' me l'aspettavo. Sorrido e gli dico "va bene, mi dica cosa fare per fare un ordine"
Lui "eh mah ma come le servono questi pezzi?"
Io "quadrati da 33.2 di lato, mdf da 8mm."
Lui sgrunta, va a vedere i pannelli che ha e intanto mi muguna "eh perchè vede io non so se ho il legno, eh sono quasi 3 metri quadrati, eh io l'8mm non ne ho abbastanza... quello da 10 si, l'8 no..."
Io "vabbè posso anche farne 12 da 8mm e 12 più sottili... la faesite ce l'ha?"
Intanto dietro di me si accodano due persone.
Lui "eh si ma sono due cose diverse... vabbè se aspetta un attimo faccio i signori poi magari facciamo due tagli e vediamo cosa si puo fare..."
Io insisto che non ho niente in contrario a fare l'ordine e tornare dopo. Lui insiste che no è meglio se aspetto un attimo così vediamo cosa ha.

Vabbè, aspetto. Ci vuole poco e torna da me, mi richiede le misure quindi lo vedo che va ai pannelli, ne prende uno, lo sega, poi un altro e lo sega, e intanto inizia ad accumulare i miei pezzi. Arriva ancora gente, lui chiama un altro commesso e continua a farmi sti quadrati.
Poi torna da me e mi dice "eh perchè sa sopra i 10 pezzi si fa l'ordine" e poi "ma vabbè tanto è una misura sola" e così mi fa la bolla e finisce di segarmi i pezzi.
Tutti e 24.
Tutti nell'8mm.

Quando finisce metto tutto nel carrello, lo saluto e lo ringrazio dicendogli che è stato motlo carino.
Lui "per così poco!"

Ok ora chiediamocelo... se fossi stato un maschietto invece che una gentil donzella, secondo voi me li avrebbe fatti i pezzi?

Dicon che le femminucce sian il sesso debole, ma intanto dal sesso forte otteniamo sempre quel che vogliamo :p


tagz:

Nala si arrabbia con la palta

by orkaloca December 4 animali * vita col bernese


tagz:

Programmando l'acquario


I gamberetto del genere Alephus è detto anche gambero pistolero.

Ha una chela specializzata e schioccandola crea una bolla nell'acqua, per effetto di cavitazione.
La bolla raggiunge una velocità di 97 km/h e collassando genera uno scoppio di 218 decibel.

Quando collassa genera anche sonoluminescenza (un lampo ma troppo piccolo e veloce per esser visto a occhio nudo) e per un millisecondo raggiunge la temperatura di 4,700 °C.
Tanto per capirci... la superficie del sole ha una temperatura di circa 5500°C.

E in tutto cio lui raramente raggiunge i 7cm di lunghezza.

NE VOGLIO UNO E LO VOGLIO CHIAMARE GOKU!

XD


tagz:

momentaneo stop

by orkaloca December 1

sewing room e acquario fermi, sto finendo l'elaborato per il croso da giudice.

Ci si rivede dopo il 4 :)


tagz:

Extreme Makeover Studio Edition 09: mobili

by orkaloca November 25 cose di casa

Inizia a prender forma... oggi ho montato l'expedit grande che farà da base per il tavolo da cucito (notate che in origine era nera :p)

Poi abbiam fatto una puntata all'ikea per prendere un mobiletto che nasconderà cose creative e reggerà l'acquario, e un sistema componibile a mensole che porterà altre cose creative e sopratutto reggerà la lampada dell'acquario.

piano piano.....


tagz:

Extreme Makeover Studio Edition 08: la luce

by orkaloca November 24 cose di casa

YUHUUU Ho la luce sul soffitto! (cioè quasi...)

La luce a parete è una fregatura, rende impossibile usare quella parete per un mobile o delle scaffalature... bella fregatura. E poi di luce una singola applique a parete, pur con più faretti orientabili, ne fa davvero poca! Certo non adatta a lavorare.

Allora ecco che mi son impuntata, io la luce la voglio a soffitto!

E dato che non sono schizzinosa mi stan benissimo le canaline esterne. So che il 99% delle persone le trova brutte, boh a me non dispiacciono.

Vi avevo detto che l'elettricista pensava di propormi i led, no? In effetti è arrivato coi rotoli di led, ma credeva che servisse solo una luce d'ambiente. Quando gli ho detto cosa mi serviva mi ha detto lui stesso "ah no se devi lavorarci questi led non vanno bene" e abbiam convenuto di mettere i due punti luce.

Ora devo solo dare un colpo di stucco dove la canalina non copre il buco pre-esistente nel muro ed andare a caccia di due lampade che mi piacciano e ci siamo. Le lampadine le ho gia.

E gia stasera potrò cominciare a rimontare qualce mobile.

Pare che tutto inizi a prender forma. YUHUUUU

AGGIUNTA DEL GIORNO DOPO

Anche la Billy si sta pian piano rimaterializzando in studio


tagz: