Acqua & Mare
Il Blog di OrkaLoca

La conversazione non è il suo forte

by orkaloca December 19 io me

Due settimane fa son andata dal dentista e mi son presa una incazzatura grossa così, così vi lascio immaginare quanta voglia avessi stamane di andare per la seconda puntata: pulizia dei denti.

Stanotte ho dormito tipo 2 ore, il resto sveglia e impanicata. E quel poco che ho dormito ho sognato che il dentista era un pizzaiolo!

Vabbè, alla fine stamane son andata. E diamo a cesare quel che è di cesare... è vero, sto tipo ha una manina leggera leggera che quasi non lo senti.
In compenso l'assistente armata di aspiratori pareva stesse zappando l'orticello sotto la mia lingua e non aspirava mai dove si formava la pozzetta e io GURGLE GURGLE...

Il dentista manina leggera quel che non sa fare leggermente è conversare.

Ora immaginatevi, io impanicata e questo che lavora e sta zitto. Al massimo mi redarguisce perchè ho il tartaro. ECCHECAVOLO.

Così in una breve pausa-risciacquo gli chiedo "te hai animali?"
Lui "si un cane"
Io "parlami del tuo cane"

Lui "è un labrador... sta dai miei... ma è come fosse mio... se no chi si ricorda di dargli da mangiare"

PUNTO

Checcavolo, ma nemmeno i bimbi in 2^ elementare quando fanno i pensierini... è maschio, è femmina, come si chiama, quanti anni ha, cosa le piace, un anneddoto scemo... cavolo raccontami qualcosa no?

Quindi in definitiva dentista promosso per la mano, bocciatissimo per i rapporti interpersonali e la capacità di "distrarre" il paziente.

Vabbè, è fatta, mò per un bel po' non se ne riparla.
Io ne sono uscita viva.

E lui pure :p


tagz:

Piccoli grandi momenti

by orkaloca December 18 animali * vita col bernese

Nala ha preso al volo il suo primo biscotto!


tagz:

Extreme Makeover Studio Edition 12: nuova identità

by orkaloca December 17 faccio da me * cose di casa

La libreria-fu-nera è oramai una fu-libreria... ora è ufficialmente UN TAVOLO!

Piano piano prende tutto forma, la stanza passa ondate di ordine e casino man mano che lavoro, perchè ora fa freddo per lavorare in box, così quel che posso lo faccio in studio :)

Ma quanto è bello e figo il mio tavolo? (anche se deve ancora esser fissato alla base :p) Si lo so che la libreria è più lunga ma oh, coi pezzi di recupero questo ho potuto accrocchiare :)

Stasera mi ingegnerò per mettere il ripianino reggi-macchina e per dargli un'ulteriore passata di protettivo.

Piano piano si vede la fine... che soddisfazione!


tagz:

Cazzeggin cazzeggioni

by orkaloca December 16 io me

Vi capita mai di arrivare a sera e aver l'impressione di non aver fatto nulla? Ecco, oggi per me è così.
La cosa strana è che invece oggi ho fatto un sacco di cose...

Oggi...
- Ho portato fuori Nala dalle 7.50 alle 9.20 (il giro mattutino di solito è breve ma poi... incontri il cagnone nero, e vuoi non farla giocare con Mozart? E poi incroci i due bouledogue francesi, e vuoi non falra giocare con Narciso e nonmiricordomai? :p)
- Ho pitturato i 3 tavoli e le due zampe per lo studio
- Son stata a prendere le rocce per l'acquario e tornata a casa le ho messe dentro
- ho tentato di far benzina litigando con la pompa e ricevendo di risposta uno scontrino per il rimborso sputatomi addosso dalla macchinetta self.
- Ho costruito il refugium di rete per l'acquario
- Son andata all'ikea a prender le scatole per fare ordine nella expedit e due pomelli per il mobiletto.
- Ho montato le 10 scatole, ora son pronte per esser riempite, e avvitato i pomelli
- Ho portato su il tavolo grosso e in casa gli ho dato un'altra mano di lilla (e prima di nanna gli darò la prima mano di protettivo)

Insomma di cose ne ho fatte eppur non mi pare... sarà che vedo avvicinarsi sempre più il natale e la scadenza del mio tempo per il restauro :)


tagz:

E anche quest'anno si comincia

by orkaloca December 15 feste

Oggi pranzo in Rocca con le donne del gruppo di patchwork (della serie ognuno porta una cosa e si finisce sempre a mangiare come porcelli)

Stasera cena dalla nonna... PANZEROTTI tra i quali gli immancabili con la ricotta squanda (e per chi non la conoscesse ne avevo gia parlato QUI)

Risultato: ora mi sento una mongolfiera e gia so che non dormirò troppo bene.

Incredibile, la "tre giorni del pandor" ogni anno inizia sempre prima e dura sempre di più!

Fatta questa ora prevedo "solo"...

19 Cena di natale con i soliti 4 amici, qua da me.
24 Cena della vigilia da nonna
25 Se tutto va bene niente pranzi
26 Santo stefano coi miei e i suoceri qui da me (che io abbia casa disastrata è un dettaglio :p)

Non ce la posso fare! Ogni anno mi riprometto di non fare di ste cose e ogni anno ci ricasco. ARGH!


tagz:

Il blog dell'acquario


Certamente qui ogni tanto posterò qualche foto e news degli acquari, ma per tener un registro unico rapido da consultare dell'acquario avevo pensato di fare un blog.

Dato che Annifra si è dimostrata interessata ai dettagli, e magari interessano anche a qualcun altro, ma son sicura alla maggioranza dei miei ascoltatori no... vi do il link del blog.

Così chi vuol vedere solo qualche foto ogni tanto può star qua, chi è curioso di veder i tecnicismi, le analisi e compagnia bella può andar di la :)

Il blog è  http://picoreef.blogspot.it/


tagz:

Extreme Makeover Studio Edition 11: la maledetta libreria

by orkaloca December 13 faccio da me * cose di casa

Si sempre lei, la disgraziata expedit-fu-nera. Oramai la odio. Ma oggi ho avuto definitivamente ragione di lei :p

Ci eravamo lasciati che avevo messo i pannelli del retro. Ebbene dopo è stata la volta degli sportellini.
Io incauta, in uno dei miei rari sprazzi di ottimismo, ho pensato "un paio d'ore e me la cavo".
In fondo cosa avevo da fare? I pannelli erano belli che verniciati, dovevo solo fare i buchi per i pomelli, attaccare i pomelli, attaccare la placchetta di metallo sullo sportello e i magneti nella libreria.

Robetta facile e veloce, no?

Ecco... NO!

Ho cominciato ieri e il primo passo, forare le tavole, è stato facile veloce e pulito... trapano, supporto a colonna e via TRRR TRRRR TRRRRRRR 15 minuti forate le 12 tavole.

A questo punto mi dico "attacco le placchette" e qui son cominciati i guai.
Già perchè la placchetta è spessa 2mm, lo sportellino 8mm, ma le viti più piccole che ho trovato sono da 12mm. Fatevi due conti e arriverete all'orrida conclusione... Eh già le viti son lunghe.
Come ricolvere la questione? Nel più casereccio dei modi, inserendo uno spessore tra placca e sportello. Due placche per dodici sportelli fan 24 spessori.
L'ora successiva l'ho quindi passata a tagliare col traforo e levigare 24 pezzetti di compensato da 1x2cm.

Bene, spessori fatti, procedo quindi ad attaccare le placche. In ogni confezione di calamite ci sono due calamite e due placche. Procedo quindi aprendo una confezione per volta.
All'ultima cosa scopro? Ma ovviamente che m'è capitata quella farlocca e manca una placca!
Prego agevolare risata isterica.

Pazienza, mi dico, la prenderò.
Intanto cià che attacco i pomelli. Che ci vuole? Ho i buchi, ho i pomelli ikea, giusti giusti 12 con le loro viti... 10 minuti ed è fatta.
Sì, nei miei sogni forse.
Prendo una vite e un pomello, infilo, avvito avvito avvito ma quando arrivo a fine corsa della vite tra pomello e pannello c'è ancora 1cm.
Eh certo, perchè i pomelli ikea son studiati per le ante ikea, che son ben più spesse delle mie.
Ergo... morsa, dremel, pinza e lima e via a tagliare le 12 viti. Che per ogni vite vuol dire inciderla a metà spessore, spezzarla del tutto con la pinza, togliere le bave con la lima e sperare di averle tolte abbastanza per infilarle nel pomello. Cosa che puntualmente non avviene.
Infine è venuto in mio aiuto santo google che mi ha suggerito di usare lo svitol. E con quello, che fortunatamente avevo in casa, la cosa è andata un poco più liscia.

Bene a fine giornata il lavoretto da "2 orette scarse" era appena a metà. Mancava di avvitare le calamite nella libreria. Due per loggia. Una sopra e una sotto.
E qui altro problema di viti, yuhuu... La cara expedit ha il perimetro bello spesso ma la divisione dentro è fatta con truciolare da 1,5cm.
Le viti che avevo a portata sarebbero penetrate nel legno per 8mm. Cio vuol dire che nel perimetro nessun problema, ma nei divisori interni se messe nel punto giusto le viti sopra si sarebbero incontrate con quelle sotto. ALLEGRIAAAA.
Questo è stato il momento in cui mi son detta "ci pensiamo domani"

Oggi, dopo una notte ristoratrice, mi son armata di cacciavite e mi son detta "o io o la libreria".
Ho risolto il problema delle viti lunghe in modo molto elegante... fregandomene e sperando di non far incontrare nessuna vite.
Fortunatamente questa è andata bene.
La gran fatica è stata avvitare le viti nelle parti alte delle logge. le prime 3 le ho fatte sdraiata a terra... poi ho seguito il consiglio dell'uomo e... ho capottato la libreria :p

Così dopo traversie innumerevoli, son lieta di presentarvi... l'EXPEDIT SPORTELLATA!

Fatemi un applauso che me lo merito và, se non altro per cocciutaggine :p


tagz:

Procede anche l'acquarietto


Quando avevo 7 anni era sul mobile in sala e ospitava 2 tartarughe.

Quando avevo circaforsepiùomeno 13 anni era sul comò in camera mia e ospitava due colisa (pesci più stronzi non ne ho mai visti).

Quando avevo 20 anni era sul mobile nella mia camera anconetana, si è spupazzato con me il primo trasloco da una casa ad un'altra, ed ospitava un gambero di fiume.

Nel mezzo forse ha pure ospitato altro che io non ricordo.

Di certo però ora è pronto ad una nuova avventura... marino in arrivooo :)))


tagz:

Alla ricerca del flatting perfetto

by orkaloca December 11 acquisti * faccio da me

Nei miei tanti anni di fai-da-te-ismo c'è un prodotto che mi ha sempre dato filo da torcere... il flatting, la malefica vernice finale trasparente protettiva che, nella mia mente, dovrebbe rendere qualsiasi manufatto impermeabile antigraffio e antiproiettile.

Un secolo fa avevo trovato il prodotto perfetto, un protettivo di marca Ronseal che esisteva in 4 varianti: a solvente lucido o satinato e all'acqua lucido o satinato.
Era un prodotto ottimo e anche se costicchiava si spendevano volentieri.

Poi non so cosa sia successo, negli anni si è fatta sempre più fatica a trovarlo e ora non si trova proprio più. SNORT.

Da li la ricerca infinita di un buon prodotto di finitura.

Deve essere all'acqua, trasparente e satinato. Non chiedo tanto no? :p

Avevo gia provato la finitura per decoupage... pessima resa e pessimo prezzo.
Avevo provato il flatting da barche... ma lo fanno solo a solvente pare.
Avevo provato il flatting da esterno... ma boh non mi convinceva, pareva impregnare il legno, non starci sopra e non mi dava l'idea di una protezione.
Ora facendo la stanza nuova ho provato un protettivo apposito da muro-legno... a darlo puro è duro da tirare, non resta giu e lascia le strisciate. A darlo diluito finalmente si ottiene un risultato abbastanza buono ma ho notato pur sempre delicato.

Oggi, avendo finito il protettivo di cui sopra, son andata in caccia dell'ennesimo sostituto e oh, zitti zitti, ma forse l'ho pure trovato!
Provare per provare ho deciso di pensare "fuori dalla scatola" come direbbero gli anglofoni e ho comprato il vetrificante per parquet.
E sapete una cosa? MI PIAAAACEEEEE...
E' all'acqua, trasparente, satinato ma non troppo, si stende bene col rullo di spugna senza diluirlo, asciuga in fretta e vivaddio si vede che c'è!

Quindi per ora sono molto contenta del risultato, poi solo il tempo potrà dire se è anche un buon prodotto che resiste all'uso, ma diamine si spera, essendo pensato per camminarci sopra!

Ecco volevo solo condividere con voi questo mio felice acquisto, si sa mai che li fuori ci sia qualcuna che come me è alla disperata ricerca di una vernice protettiva valida :)

Pensa Parquet! (suona anche bene, potremmo farci gli adesivi ahah)


tagz:

Extreme Makeover Studio Edition 10: dietro le quinte

by orkaloca December 11 faccio da me * cose di casa

No così, tanto per farvi sapere che qui non si cazzeggia :p

Eccovi come è ora il retro dell'expedit fu-nera-ora-bianca :)

Ho tappato i buchi con pannellini dipinti di lilla (si i famosi 24 pannellini di qualche post fa... e diciamo tutti grazie alla colla a caldo :p).
Come vedete a terra ci sono, in asciugatura, i pannellini che saranno gli sportellini delle nicchie della libreria.
Prima di montarli devo dargli il protettivo, forarli e dotarli di pomelli. Se riuscissi a farlo entro oggi pomeriggio stasera potrei giocare a fissarli con le calamite.

Vado a darci di rulletto, che almeno con lui ho fatto pace, per quanto riguarda la vernice di protezione. E dire che bastava fregarsene delle istruzioni e diluirla a occhio QB :p


tagz: