Work in progress 2

by orkaloca May 26


tagz:

Questa vocetta

by orkaloca May 24

Avete presente un fumatore da 3 pacchetti al giorno da 50 anni?
Ecco in confronto a me la sua voce è limpida e cristallina!

Grazie cari mostrini del 15 maggio, che mi avete fatta sgolare

Grazie cari disgraziatelli del 17 maggio che mi avete fatto urlare

E grazie piccoli mostri immondi di ieri, voi e i vostri maestri testedimminchia che per tutto il giorno non han mai smesso di fumare davanti a voi, che vi facevano le domande trabocchetto, che vi dicevano cose sbagliate, e che si son pure risentiti perchè non gli ho permesso di continuare a interrompere la guida con nozioni errate e comportamenti irrispettosi nei vostri e nei miei confronti.

Comunque sia grazie a tutti voi circa 60 marmocchi, chè senza di voi ora non potrei godermi un fantastico mal di gola, non potrei provare il piacere di dover comunicare a gesti, non saprei che sapore ha lo spray alla vitamina E per la gola (e no non è buono!), non dovrei calarmi di antiinfiammatori e non avrei una bella impegnativa per una visita dall'otorino, in caso che la voce non torni.

Grazie piccole creature demoniache, l'esperienza della laringite da sforzo presa seria mi mancava, non vedevo proprio l'ora, mi sentivo quasi incompleta!

Che dire... SGRUNT!

Ah no nemmeno posso dirlo, tocca pensarlo, perchè tra mal di gola, infiammazione delle corde vocali, conseguente catarrino, non posso nemmeno togliermi la soddisfazione di ringhiare come si deve!

UFFF


tagz:

Work in progress

by Orkaloca May 22 creazioni * WIP

Today I'm playing on the edge between quilting and thread painting

I'm working on two mini quilts that are giving me some interesting problems to solve, that I've never had with bigger works.
Minimal dimension made me compress all the design so every piece is very small and difficult to cut and work with. And also the quilting is giving some problems.

This quilt is almost monochromatic in blue so to give some light spots I'm making a dense threadwork in pink. It's more than quilting buy not thread-painting yet. Half way.

Today I have to go on, after having spent 2 days to rip the quilting in two small areas that took 5 minutes to be sewn and 2 days to get rid of the thread. -_-

This post is in the blogroll of
FreeMotion Quilting and
Nina-Marie


tagz:

Colpi di testa

by orkaloca May 22

C'è chi va dal parrucchiere e fa la spuntatina piccina picciò (io a 16 anni)

C'è chi va dal parrucchiere e gli dice "taglia tutto", entra con lunghe chiome ed esce col tattico (io a 24 anni la settimana prima della laurea)

C'è chi va dal parrucchiere e gli dice "fa quel che ti pare" e ne esce immancabilmente uguale a prima (io tra i 17 e i 22 anni)

E c'è chi va dal parrucchiere decisa a metter in atto quell'idea che le gira nel cervello da almeno 3 anni (scoprendo per assurdo che ora è pure di moda, ma guarda te)...

Io oggi....


tagz:

BRRRR

by orkaloca May 21

Qualche giorno fa, in uno dei gruppi di scambio e riciclo che frequento, è comparso un messaggio che diceva più o meno così:

"Cerco televisore per la cameretta dei miei bambini per intrattenerli. La loro si è rotta e senza sono disperati!"

Non so voi, ma a me questa cosa fa rabbrividire.
1 mi fa rabbrividire che dei bambini siano addirittura disperati senza la tv
2 mi fa rabbrividire che la tv sia il solo modo che hai per intrattenerli

Ma santa miseria, un libro no? Insegnargli il piacere della lettura proprio mai? Insegnargli a fare con le mani, a giocare tra loro, a trovare ingegnosi modi per farsi male, come fino a qualche anno fa facevano tutti i bambini... no proprio?
Ma certo mooolto più facile mollarli davanti a spongebob o altre simili vaccate, certo.

Complimentoni.

Poi mi chiedo perchè arrivino al parco certi elementi e perchè davanti ai vetri degli osservatori il commento più gettonato non sia "sembra un acquario", come ci si aspetterebbe, bensì "sembra la tivvù treddì!"

Dove andremo a finire, povero mondo.


tagz:

Tutorial: Applique con Freezer Paper

by Orkaloca May 20 tutorial * tutorial

A gentil richiesta, gentilmente rispondo :p Ed eccovi qua un tutorial su come usare la freezer paper per fare l'applique... come lo faccio io almeno.

La Freezer Paper è una carta per alimenti plastificata da un lato, che in america si usa per congelare i cibi. Da loro è come la stagnola da noi, si trova al supermercato.
Da noi non esiste nella vendita al dettaglio ma si puo sostituire, con la carta del macellaio. Mi dicono anche con la carta che avvolge le risme di carta da fotocopie, ma non ho provato in prima persona.
Nel seguente tutorial io ho usato la carta del macellaio (alla quale ho oscurato le scritte) :p ed ho fatto una semplice applicazione a cuore.

Iniziamo (le immaginine son tutte cliccabili per ingrandirle):

1) Prendete un pezzo di "freezer paper" (da qui in avanti FP), e osservatela. noterete che un lato è di carta, l'altro è plastificato, lucido. Disegnate sul lato di carta la forma che vi interessa. Considerate che se è una forma che ha una direzione dovete invertirla.
Una volta disegnata la forma ritagliatela.

2) Ora prendete la stoffa con cui volete fare l'applicazione. Sul retro della stoffa mettete la vostra forma ritagliata di FP, col lato plastificato, lucido, contro il retro della stoffa. Stirate per qualche secondo col ferro ben caldo (io lo metto su cotone) e senza vapore.
Lasciate raffreddare quindi tagliate l'eccesso di stoffa lasciando attorno alla sagoma di FP un bordo di un mezzo cm o poco più.

3) Adesso fate i taglietti di rilascio nelle curve "a valle" e col ferro da stiro rigirate il bordino contro la FP schiacciando bene la piega. Io dopo aver rigirato il bordino lo fisso alla FP con una passata si colla stick sul bordo della sagoma. Non ne serve mica tanta, solo per tener giu la stoffa.
Vi metto anche due immagini che vi spiegano come faccio le punte (la punta nera che vedete è solo per tener giu l'angolo mentre faccio la foto).

4) Ora si prende la stoffa di sfondo e vi si poggia sopra la sagoma dell'applicazione. si puo spillare in posizione, ma io ancora una volta uso la colla stick. Appena un poco sulla stoffa del bordino ripiegato sotto. Cio permette di mantenere la forma in posizione senza slittamenti, non irrigidisce la stoffa (anche perchè comunque la colla resta nel margine di cucitura) e al primo lavaggio se ne va.

5) E ora si cuce. Ho preso un filo in tinta con l'applicazione, ho infilato l'ago e fatto un nodino alla fine del filo. Passo dal retro del blocco al davanti e prendo il bordo dell'applicazione stando ben sul margine.
Rientro quindi nella stoffa di sfondo, allo stesso livello di dove son uscita, vado avanti un pochino e torno al dritto pizzicando ancora il bordo dell'applicazione.
Continuo così a punticini molto piccoli per tutto il bordo.

6) Finita l'applicazione si deve tirar fuori la FP. Dal retro dell'applicazione si fa entrare la punta delle forbici solo nella stoffa dello sfondo, e si taglia via un tassello di stoffa da dietro l'applicazione. In pratica il retro dell'applicazione resta a vista. (c'è anche chi fa solo un taglio sul retro, l'applicazione resta più ciccetta, è solo questione di gusti)

 

 

7) Dalla finestra fatta si toglie la FP. Dovete far un po' d'attenzione al bordo che avevate incollato alla stoffa, ma è facile ^_* Se riuscite a tirar fuori la sagoma intera potete anche riutilizzarla ^_^

A questo punto il gioco è fatto, avete la vostra applicazione ^_^

 


tagz:

Inspired to Design

by Orkaloca May 20 being artist

Since at the end of the year the QuiltUniversity is going to be closed, I've decided to take part in the courses I liked, now that I can.
So in these weeks I'm enrolled in the "inspired to design" held by Elizabeth Barton.
The course goal is to learn how to elaborate, select and make a quilt with a studied design, not a casual one, starting from a first inspiration source.

Right now we're playing with lines and shapes

Without thinking too much

With the only aim of end up with tons of designs that we will analyze in a second time

I don't like too much to make abstract art and the actual lines manipulations drive toward the abstraction, but I'm curious to see what I'll end up with :)


tagz:

Photo vs Sketch

by Orkaloca May 19 being artist

When I see something inspirational I use to take a photo.

Something is missing if I only use my camera without much thinking, but I have to admit that the most of the times I see interesting
things when I'm busy doing something else.
I always have with me both my camera and my sketchbook, but usually I see interesting details or things when I'm rushing from one side of the city to the other, and I simply haven't the time to stop and sketch.
Or may be I'm travelling with friends and I can't tell them "ok let's stop here 40 minutes, I've to sketch this nice crack in the wall".
In these cases I can bring with me the source of inspiration with a fast click of my camera.

Different is if I'm out in search of inspiration, alone or if for any reason I have spare time, may be because I'm waiting for someone.
In these cases I like to take out my sketchbook and draw.
Then I'll also take a photo but before comes the drawing.


"Jade Vine" - Photo and sketch - Edinburgh Botanic Garden


tagz:

Photo vs aketch

by Orkaloca May 19 being artist

When I see something I find inspirational I usually makes a photo of it.

Something is missing if I only use my camera without much thinking, but the most of the times I see interesting things when I'm busy doing something else.
I always have with me both my camera and my sketchbook, but usually I see interesting details or things when I'm rushing from one side of the city to the other, and I simply haven't the time to stop and sketch.
Or may be I'm travelling with friends or my husband and I can't tell them "ok let's stop here 40 minutes, I've to sketch this nice crack in the wall".
In these cases I can bring with me the source of inspiration with a fast click of my camera.

Different is if I'm out in search of inspiration, alone or if for any reason I have spare time, may be because I'm waiting for someone.
In these cases I like to take out my sketchbook and draw.
Then I'll also take a photo but before comes the drawing.


tagz:

Colour theory

by Orkaloca May 18 quilter life

Just when you think you've understood it, you will find new and more complex notions that makes you start again your study from the beginning


tagz: